Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sformato di verza, formaggio e noci

I cavoli sono ortaggi tipicamente invernali, facili da trovare in tantissime varietà: nero toscano, cinese, verza, cappuccio verde o rosso, rapa, cavolfiore, broccolo, broccoletti, cavolini di Bruxelles sono tutti ortaggi appartenenti alla stessa famiglia botanica del cavolo. In questo periodo il mercato ne è pieno e il loro prezzo è abbastanza contenuto. 
Alimenti ideali in una dieta sana ed equilibrata, sono utili per rinforzare il sistema immunitario, per proteggere l'intestino ed aiutarlo a liberarsi dalle scorie, per abbassare la pressione sanguigna e proteggere cuore e arterie.
Per sfruttare bene tutte le loro proprietà non bisogna cuocerli troppo (e questa regola vale per la maggior parte degli ortaggi). Una lieve stufatura, o ancora meglio la cottura al vapore, sono i metodi che danneggiano meno i loro principi attivi.
E giacché sono amici della dieta, oggi a Light and Tasty cuciniamo proprio con i
cavoli


Sformato di verza ripieno di formaggio e noci

Ingredienti
un cespo piccolo di verza
165 g di crescenza light (o altro formaggio fresco cremoso)
5 noci
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
noce moscata
maggiorana
olio extravergine d'oliva
sale

Pulire la verza, separare le foglie, lavarle e scottare quelle più esterne (5 o 6 foglie) in acqua bollente salata per un paio di minuti, poi scolarle ed immergerle in una ciotola con acqua fredda. Dopo qualche minuto sgocciolarle e asciugarle con un panno (o tamponare con carta da cucina). Tenere da parte.


Eliminare la costa centrale dalle foglie più interne del cespo di verza e tagliarle a pezzetti. Far stufare in padella con un filo d'olio, sale e pochissima acqua, coprendo con un coperchio. Quando saranno cotte sgocciolarle accuratamente, devono essere ben asciutte (con la successiva cottura in forno rilasceranno ancora acqua). 


Lavorare il formaggio con un filo d'olio aggiungendo i gherigli delle noci tritati grossolanamente. 


Ungere leggermente una pirofila da forno (la mia ha Ø 20 cm) e foderarla completamente con le foglie intere, dopo aver rimosso la parte più dura della loro costa centrale. Farcire con il composto di noci e formaggio, quindi aggiungere la verza stufata; mettere una foglia al centro e richiudere sovrapponendo i bordi che fuoriescono dalla pirofila. 


Distribuire il parmigiano e completare con una spolverata di maggiorana e di noce moscata.


Trasferire in forno a 200°C per 15 minuti circa. Lasciar assestare per qualche minuto prima di servire.


Ecco le altre ricette con i cavoli pubblicate oggi dalle amiche team 😋

Stampa la Notizia

8 commenti:

  1. Mi piace molto questo sformatino. La verza non la compro mai perché non so come farla, ed ecco questo delizioso piattino da copiare subito! Bacione a presto :)

    RispondiElimina
  2. Mi piace tutto di questo sformato! Ottima proposta, da copiare. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. Questo sformato è da copiare! Molto gustoso ^_^
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Molto appetitoso e con questo freddo è l’ideale

    RispondiElimina
  5. ma che bella proposta! davvero piacevole per una cena invernale! da tenere assolutamente in conto! brava!

    RispondiElimina
  6. Moltooo buonooo! Ecco se l avessi qui avrei cena fatta!! Squisito! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Bellissima idea!!!
    mi piace molto la verza e la vedo molto bene in questa veste :-P

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it