Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quinoa rossa con asparagi e formaggio dolce

Oggi nelle ricette della rubrica Light and Tasty vi proponiamo gli
asparagi
I più conosciuti sono di colore verde, ma esistono anche asparagi bianchi, viola e rosso-violacei. Il colore in sé non comporta proprietà nutrizionali assai diverse, ma la differenza si avverte nel sapore.
Gli asparagi sono costituiti per la maggior parte da acqua ed hanno poche calorie, hanno un indice glicemico molto basso ed essendo ricchi di fibre favoriscono il transito intestinale. Tra gli elementi contenuti c'è l'asparagina, un amminoacido dall'effetto diuretico che va a caratterizzare il forte odore dell'urina che si avverte quando si mangiano gli asparagi.
È possibile consumarli crudi, affettandoli sottilmente, ma in questo modo il loro sapore è particolarmente accentuato. Quando li acquistiamo dobbiamo prestare attenzione alle loro punte, che devono essere ben chiuse e integre; questo ci indica che sono freschi. Partendo dalla cima, si utilizza il loro gambo fino al punto in cui si flette, oltre quel punto iniziano ad essere legnosi.
Ecco la mia proposta di oggi:


Quinoa rossa con asparagi e formaggio dolce

Ingredienti
80 g di semi di quinoa rossa
un mazzetto di asparagi
un limone bio
un pezzetto di formaggio dolce (tipo Emmental)
olio extravergine
sale

Lavare la quinoa prima di utilizzarla: porla in una ciotola piena d'acqua, mescolare bene per qualche istante, quindi scolare utilizzando un colino molto fine e sciacquare ancora sotto acqua corrente.
Trasferire la quinoa in una pentola e coprirla con circa 250 g di acqua. Portare ad ebollizione, coprire con un coperchio e far cuocere per almeno 15 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo ancora acqua se necessario. Salare a metà cottura. Quando avrà assorbito quasi tutta l'acqua spegnere il fuoco e far riposare per altri 5 minuti, coperto. L'aspetto deve essere traslucido e all'assaggio deve risultare al dente.



Nel frattempo pulire gli asparagi, separare le punte dai gambi e tagliare questi ultimi a tocchetti. Trasferirli in una padella in cui avremo fatto scaldare un cucchiaio d'olio, aggiungere un po' d'acqua, salare e far stufare fino a che saranno teneri, aggiungendo ancora acqua se necessario. 
Togliere dalla padella e mettere al loro posto le punte degli asparagi, facendo cuocere come sopra con un cucchiaio di olio, sale e acqua q.b. (il tempo di cottura è minore rispetto a quello dei gambi).



Mescolare la quinoa con gli asparagi a tocchetti e aggiungere un po' di buccia di limone grattugiata.


Ridurre il formaggio in cubetti e distribuirlo nel piatto. Completare con le punte degli asparagi e servire.


L'insalata di quinoa con asparagi e formaggio può essere gustata sia tiepida che fredda.


Qui le altre ricette della settimana: 😋

Stampa la Notizia

10 commenti:

  1. Molto appetitosa questa insalata, ciao Maria Grazia, bacioni :)

    RispondiElimina
  2. Una ricetta raffinata, bellissima da vedere perfetta anche da servire agli ospiti! Bravissima M.G. 👏 buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Un'insalata molto invitante cara Maria Grazia, ottimo piatto anche per la stagione calda. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  4. In casa mia la quinoa non manca mai, mi piace tanto. Così come mi piacciono gli asparagi, per cui non posso che apprezzare la tua proposta di oggi, che porterò in tavola presto :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  5. da tener presente in vista dell'aumento di temperatura, sono quei piatti unici simpaticissimi!

    RispondiElimina
  6. Non sono un amante della quinoa preferisco sul generis il bulgur o coucous ma questa rossa non l'ho ancora vita vedrò cosa trovo. Buon proseguimento di settimana.

    RispondiElimina
  7. Da provare la quinoa rossa....che bel piatto molto invitante!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Anche questa è un ottima idea! Siete proprio brave

    RispondiElimina
  9. Un bellissimo piatto, devo rimediare, ancora non ho mangiato la quinoa !

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it