Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Barrette proteiche con fiocchi di avena, miele e frutta secca

Dopo le festività appena trascorse, è facile ritrovarsi in casa con delle scorte alimentari ancora da smaltire. Perciò il primo appuntamento dell'anno 2019 con Light and Tasty ha come tema le 
ricette del riciclo 
A me personalmente è avanzata parecchia frutta secca. Ho deciso quindi di utilizzarla per preparare delle barrette di cereali home made, ideali come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio, oppure accompagnate da latte o yogurt per una colazione veloce ed energetica.


Barrette proteiche con fiocchi d'avena, frutta secca e miele

Ingredienti
100 g di fiocchi d'avena
100 g di miele (io Mielbio Millefiori - Rigoni di Asiago)
30 g di mandorle 
30 g di misto nocciole e pistacchi 
50 g di mirtilli rossi disidratati
2 cucchiai di succo d'arancia
2 cucchiai di olio

Tritare la frutta secca e ridurla in granella. Sciacquare i mirtilli e ammorbidirli in una piccola ciotola con acqua calda, poi sgocciolarli e bagnarli con il succo d'arancia.


Versare il miele in una pentola insieme all'olio e portare ad ebollizione.


Allontanare subito dal fuoco, unire i mirtilli sgocciolati, la granella di frutta secca e i fiocchi d'avena, mescolando fino ad amalgamare bene il tutto. Distribuire il composto all'interno di una teglia foderata con carta da forno e livellare in modo da ottenere un rettangolo alto circa 1 cm.


Cuocere in forno preriscaldato a 160°C per circa 20 minuti. Dovrà apparire dorato, ma non scurire eccessivamente, altrimenti acquisirà un sapore amarognolo. Far raffreddare su una gratella per circa 10-15 minuti. Appena inizierà a solidificare tagliare a pezzi utilizzando un coltello con la lama leggermente unta.


Attendere il completo raffreddamento prima di staccare i singoli pezzi dalla carta da forno.


Nota: tendono a sbriciolarsi facilmente per cui, se volete delle barrette dalla forma più regolare, conviene approntare i singoli pezzi prima della cottura o, ancora meglio, utilizzare degli appositi stampi.


Cosa avranno riciclato le altre amiche del team? 
Andiamo subito a vedere: 😋

Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. L ideale per rimettersi in forma dopo queste feste! Squisite!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Queste barrette me le salvo e le farò di sicuro! Un bacione e buon anno, a presto :)

    RispondiElimina
  3. Con tutta la frutta secca che mi è avanzata mi sa che le farò anch'io queste deliziose barrette! Un abbraccio e ancora Buon anno.

    RispondiElimina
  4. Ottime per colazione ma anche spezzafame. Buon proseguimento.

    RispondiElimina
  5. Che buone !!! E un pò che non li faccio ma una cosa so, che crea dipendenza. Ora ho iniziato a preparare un misto di frutta secca ed essiccata per sgranocchiare sin dal mattino e anche questa crea dipendenza, hi,hi,hi ! Claudia

    RispondiElimina
  6. ne compro in grandi quantità visto che sia io che i miei figli ne consumiamo a volontà (soprattutto loro che sono sportivi), ok... dove posso fare l'ordine? L'iban? :-))) buona serata M.G.

    RispondiElimina
  7. Mio figlio ne consuma spesso e la possibilità di personalizzarle oltre a sapere che cosa contengono è un aspetto da tenere presente! Grazie della bella ricetta!

    RispondiElimina
  8. Queste le proverò anch'io. Mi vanno benissimo anche spezzate, devono essere d'un buono.....Slurp! ^_^
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it