Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Zucca al forno alla pizzaiola

Nuova ricetta con un ingrediente di stagione! 
Noi di Light and Tasty vi (ri)proponiamo
la zucca
alimento che, pur essendo naturalmente dolce, contiene pochissimi glucidi e pochissimi grassi. Perciò possiamo mangiarne in quantità senza sensi di colpa, ovviamente evitando di aggiungere calorie superflue con metodi di cottura poco dietetici e intingoli vari. Oggi, come da titolo del post, vi suggerisco di gustarla così, alla pizzaiola.
La preparazione denominata alla pizzaiola nella ricetta originale prevede l'uso di ingredienti specifici: è un condimento a base di pomodoro, origano, aglio e olio, nato per accompagnare delle fettine di carne bovina e utilizzato in diverse pietanze, prima fra tutte la pasta. Un metodo antico è proprio quello di ricoprire le fettine di carne così preparate con uno strato di maccheroni, anch'essi conditi col sugo della pizzaiola, e mangiare primo e secondo in un unico piatto.
Oggi la pizzaiola viene spesso reinterpretata variando o aggiungendo qualche ingrediente. In ogni caso rimane, nella sua semplicità, un condimento da leccarsi i baffi. Per una versione più leggera bisogna usare l'olio con parsimonia, che ve lo dico a fare... Qui ne ho usato davvero poco, tant'è che alla fine mi sono concessa anche una leggerissima spolverata di parmigiano.
Avevo comprato una zucca baby che pesava poco più di un chilo, dalla quale ho ricavato delle fette a mezzaluna che ho sistemato ad incastro in una piccola teglia. Inutile dirvi che io ... l'aglio ... non l'ho messo, ma con i pomodori e l'origano la mia zucca al forno era veramente, veramente gustosa.
Prima di passare ai dettagli della preparazione vi segnalo che cliccando su questo link:
troverete tanti altri suggerimenti per portare in tavola la regina dell'orto autunnale.


Zucca al forno alla pizzaiola

Ingredienti
700/800 g di polpa di zucca
100/150 g di salsa di pomodoro (già cotta)
olio extravergine
sale
origano secco
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
aglio (a piacere)

N.B.: le foto si riferiscono all'impiego della metà delle dosi indicate, che come sempre si intendono per 4 persone (qui infatti ho utilizzato una teglia piccola, preparando la ricetta per 2 persone).

Pulire la zucca eliminando la buccia e la parte interna con i semi. Ricavare delle fette piuttosto sottili da porre in un solo strato su una teglia foderata con carta da forno. Salare e traferire nel forno preriscaldato a 200°C. 


Far cuocere per circa 20 minuti.


In un contenitore da forno formare un fondo di salsa di pomodoro, distribuire le fette di zucca già cotte, ricoprire con salsa di pomodoro e una spolverata di origano e proseguire con un altro strato di fette di zucca.
Fra uno strato e l'altro, a piacere, aggiungere l'aglio.


Completare con la salsa di pomodoro rimanente e altro origano in superficie. Mettere anche il parmigiano grattugiato (facoltativo) e trasferire nuovamente in forno, sempre a 200°C, per altri 10 minuti circa.


La nostra zucca al forno alla pizzaiola è pronta. Possiamo gustarla sia calda che tiepida.



Andiamo a scoprire le altre proposte della settimana: 😋

Milena: Tarte salata con zucca e robiola

Un caro saluto va alla nostra Carla Emilia che, a causa di piacevoli impegni,
per un paio di settimane salterà l'appuntamento con la rubrica. 


Stampa la Notizia

7 commenti:

  1. Adoro la zucca ed ogni ricetta che la riguarda, ottima proposta, da provare!.. un abbraccio e buona settimana 😉

    RispondiElimina
  2. Che modo gustoso di cucinare la zucca, davvero deliziosa quella terrina! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. deliziosa questa ricetta con la zucca :-P
    io adoro la zucca e la provo di sicuro !
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  4. ottima ricetta, quella cocottina è davvero molto invitante! l'abbinamento zucca-pomodoro non l'avevo considerata, invece mi sa che è molto interessante.
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. La zucca alla pizzaiola mi manca e adesso sono curiosa ed impaziente di provarla ^_^
    Una terrina molto invitante.
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. non ho mai pensato di cucinarla alla pizzaiola, che idea golosa!

    RispondiElimina
  7. Ottima ricetta. Buona serata.

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it