Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crostata torta di mele

Cos'è questa? Una crostata oppure una torta? In realtà è entrambe le cose, perché è formata da una base di pasta frolla ricoperta di confettura, uno strato di torta di mele soffice e un altro strato di pasta frolla in superficie. Una torta nella torta, praticamente. Un dolce che, per gli amanti delle torte di mele, può mettere d'accordo chi preferisce quelle a pasta soffice e chi ama invece le crostate.
Per l'occasione ho voluto provare la nuova Fiordifrutta Sambuco e fiori di sambuco, che insieme a Mandarino e curcuma è una delle recenti novità presentate da Rigoni di Asiago: due nuovi gusti innovativi e sfiziosi che, al pari di tutti gli altri prodotti, sono a base di frutta biologica selezionata, privi di aromi e coloranti artificiali e dolcificati solo con succo di mele bio.
Realizzare questa torta di mele particolare richiede un po' di tempo, ma in fin dei conti non si tratta di un dolce eccessivamente elaborato, il risultato fa la sua figura e il sapore ... è davvero tanto tanto buono.


Crostata torta di mele

Ingredienti
per la frolla:
300 g di farina
120 g di zucchero semolato
120 g di burro
1 uovo + 1 tuorlo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio raso di zenzero in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci
per la torta soffice:
100 g di farina
50 g di zucchero semolato
4 g di lievito per dolci
1 uovo
40 g di olio extravergine delicato
45 g di latte
inoltre:
250 g di confettura (Fiordifrutta Sambuco e Fiori di sambuco - Rigoni di Asiago)
2 mele di media dimensione
1 limone
2 cucchiai di zucchero semolato

Preparare la pasta frolla ponendo in una terrina la farina setacciata, lo zucchero e il burro freddo a pezzetti. Iniziare l'impasto amalgamando burro e zucchero, aggiungere l'uovo e il tuorlo, la vaniglia e lo zenzero ed infine il lievito.
Lavorare velocemente, formare un panetto schiacciato, avvolgerlo con pellicola per alimenti e porre in frigo per almeno un'ora.


Riprendere l'impasto e dividerlo in due parti. Stendere una metà su un foglio di carta da forno e con un anello da pasticceria (Ø 20 cm) tagliare quella che sarà la base della torta, eliminando la pasta in eccesso all'esterno dell'anello stesso. Trasferire in una teglia afferrando delicatamente la carta da forno, senza spostare l'anello. 
Stendere nuovamente i ritagli di pasta e utilizzarli per ricoprire il bordo interno, facendoli aderire alla base.


Trasferire la teglia in frigorifero, insieme all'altra metà del panetto di frolla, per il tempo necessario alla successiva fase di preparazione.

Sbucciare le mele, eliminare il torsolo e tagliarle a dadini. Spolverare con i 2 cucchiai di zucchero e bagnare con succo di limone, mescolare e tenere da parte.
Preparare l'impasto soffice sbattendo leggermente l'uovo, a cui andremo ad aggiungere l'olio e il latte e un po' di buccia di limone grattugiata. A parte mescolare la farina, lo zucchero e il lievito. Incorporare poco per volta il mix di ingredienti in polvere a quelli liquidi, amalgamando con una spatola. Unire anche le mele.


Distribuire uniformemente la confettura nel guscio di pasta frolla. Versare l'impasto con le mele e livellare.
Stendere la pasta frolla rimanente su un altro foglio di carta da forno. Forarla praticando dei decori a piacere. 


Afferrare la carta da forno e capovolgere il disco di frolla sull'anello. Togliere delicatamente la carta ed eliminare con un coltello gli eccessi di pasta sul bordo.


Con i ritagli di frolla formare una cornice a piacere con cui rifinire il bordo della torta all'interno dell'anello.


Cuocere in forno preriscaldato a 170°C (ventilato) per 50 minuti circa, fino a che l'esterno inizierà a dorarsi (consiglio la 'prova stuzzicadenti' per verificare anche la cottura dello strato interno con le mele).
Far raffreddare perfettamente, quindi sfilare l'anello (capovolgendo la torta per non rovinare il bordo superiore).


Spolverare con zucchero a velo prima di servire.




Stampa la Notizia

2 commenti:

Template by Dlmdesign.it