Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Parmigiana veloce di zucchine (senza frittura)

La Parmigiana, piatto tipico e super conosciuto della cucina italiana, nasce con un ingrediente di base, la melanzana, affettata nel senso della lunghezza, infarinata e fritta, e successivamente disposta a strati con i bordi delle fette leggermente sovrapposti, alternando passata di pomodoro, pezzetti di formaggio a pasta filata e una generosa spolverata di parmigiano grattugiato; a seguire è previsto il più moderno passaggio in forno (la ricetta antica, infatti, contemplava la cottura sul fornello). Altri ingredienti che vengono spesso aggiunti variano di regione in regione: c'è chi usa mozzarella, scamorza, salsiccia, uova sode, provola affumicata, pecorino, salame e così via. 
Una variante della classica parmigiana di melanzane è quella che si fa con le zucchine, seguendo il medesimo procedimento. In cucina però la fantasia non manca mai, perciò la parmigiana viene preparata anche in bianco, con la besciamella o altre salse al posto di quella di pomodoro, oppure, per evitare la frittura ed avere una versione leggera, con le verdure grigliate o messe a crudo
Ma quando si ha poco tempo sembra impossibile prendere in considerazione l'idea di preparare una parmigiana. Che si tratti di melanzane o di zucchine, bisogna affettarle nello spessore giusto e far perdere loro un po' dell'acqua di vegetazione altrimenti, quando si va ad infarinarle, la farina non aderisce bene alle fette, e la ritroviamo dispersa nell'olio di frittura. Poi bisogna friggere poche fette per volta, e rigirarle per avere una doratura uniforme. Poi bisogna che perdano l'unto in eccesso e si raffreddino, prima di metterle nella teglia con il resto degli ingredienti. E poi c'è il passaggio finale in forno. 
Alcune fasi sono obbligatorie anche se al posto della frittura decidiamo di usare la griglia, e se vogliamo mettere tutto a crudo dobbiamo allungare necessariamente il tempo totale di cottura nel forno.
Come fare, allora, quando è quasi ora di cena e non abbiamo ancora preparato nulla?
La ricetta di questa parmigiana veloce suggerisce un modo alternativo per usare le zucchine non fritte, non grigliate e nemmeno crude, ed avere un risultato non meno saporito. Pochi minuti per affettare (tonde o lunghe, come si preferisce), un passaggio in padella con poco olio per la precottura, un passaggio in forno per far fondere il formaggio e far sì che si formi la crosticina croccante.  
Con la giusta organizzazione, per sfornare la mia simil parmigiana senza frittura ho impiegato poco più di mezz'ora. Non vi sembra possibile? Guardate un po' qua:


Parmigiana veloce di zucchine non fritte

Ingredienti
600 g di zucchine bianche
300 g di salsa di pomodoro già cotta
200 g di mozzarella
80 g di prosciutto cotto
4 cucchiai di mollica di pane sbriciolata
4 cucchiai di pecorino grattugiato 
1 cucchiaio di origano secco
qualche foglia di basilico fresco
olio extravergine
sale

Spuntare le zucchine, raschiarle e lavarle, poi affettarle sottili con la mandolina.
Versare due giri di olio in una padella sul fuoco e mettere le zucchine, salare e far cuocere a fiamma dolce per circa 8 / 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a che prenderanno colore e risulteranno morbide.  


Sul fondo di una pirofila da forno distribuire la salsa di pomodoro (già cotta e condita), su cui andremo a mettere le zucchine. Aggiungere poi il prosciutto spezzettato e la mozzarella tagliata a dadini.

Nota: qui ho fatto un solo strato in una pirofila capiente, ma aumentando le dosi si possono fare anche più strati, giacché le zucchine sono comunque precotte.



A parte mescolare la mollica di pane con il formaggio grattugiato, l'origano e il basilico tagliuzzato.
Versare un altro po' di salsa di pomodoro sullo strato di prosciutto e mozzarella, quindi distribuire la mollica aromatizzata e infine irrorare con un filo di olio.


Porre in forno a 200°C per 15/20 minuti, fino a che si formerà la crosticina in superficie.


La parmigiana veloce di zucchine si può gustare sia calda che tiepida ed è buonissima anche il giorno successivo.



Stampa la Notizia

4 commenti:

  1. Fantastica, adoro le zucchine!!!!

    RispondiElimina
  2. servono sempre ricette per ottimizzare i tempi

    RispondiElimina
  3. se volessi fare più strati il composto di mollica del pane andrebbe messa su ogni strato o soltanto sopra? ciao roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, io la metterei anche tra uno strato e l'altro, per dare maggiore consistenza e anche più sapore ^__^
      Fammi sapere, e grazie :)

      Elimina

Template by Dlmdesign.it