Ciambella soffice ai mirtilli

Per preparare la mia ciambella soffice ho seguito una ricetta Paneangeli apportando solo qualche modifica, in particolare nell'impasto ho sostituito lo zucchero bianco al velo previsto dalla ricetta con pari quantità di zucchero di canna al velo, la vanillina con buccia di limone grattugiata, e al posto delle gocce di cioccolato ho messo i mirtilli freschi. La ricetta originale inoltre prevedeva la suddivisione dell'impasto negli stampi per muffin, io invece ho optato per uno stampo unico a forma di ciambella. 
La ciambella soffice ai mirtilli è ottima per la colazione ma anche come merenda del pomeriggio, accompagnata da una bevanda a vostro piacimento, che sia latte, caffè, the, spremuta o succo di frutta. 
Gustatela tagliata a fette o, se preferite, preparate questa ricetta in formato monoporzione negli stampi da muffin. In quest'ultimo caso la cottura sarà di circa 18-20 minuti, alla medesima temperatura.
È davvero molto buona, ma del resto con le ricette Paneangeli si va sul sicuro, l'esecuzione è molto semplice e il risultato è garantito. 


Ciambella soffice ai mirtilli

Ingredienti
160 g di burro
buccia di limone grattugiata
un pizzico di sale
2 uova
250 g di farina
150 ml di latte
100 g di mirtilli freschi
una noce di burro per lo stampo
zucchero al velo Paneangeli q.b. per decorare

In una terrina lavorare a crema il burro, aggiungendo gradatamente zucchero al velo, buccia di limone, sale e uova.


Unire la farina setacciata, alternando con il latte. Per ultimo aggiungere il lievito setacciato e incorporare delicatamente i mirtilli freschi.


Versare l'impasto nello stampo imburrato. Cuocere in forno preriscaldato a 175°C per circa 35-40 minuti (verificare la cottura con uno stuzzicadenti)


Far raffreddare prima di estrarre dallo stampo. Capovolgere sul vassoio da portata.


Spolverare con zucchero a velo prima di servire.



Commenti

Posta un commento