Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Linguine con cicoria, fonduta di formaggi e peperoni cruschi

 
La pasta con la cicoria potrebbe sembrare una preparazione più adatta all'inverno, sotto forma di minestra, e invece in versione asciutta è perfetta da assaporare anche nella stagione calda. La cicoria è un'erba dal gusto amarognolo, utilizzata frequentemente in cucina sia cruda che cotta. Ha proprietà disintossicanti: le sostanze attive contenute nelle sue foglie depurano fegato e reni e svolgono azione lassativa. Quella selvatica cresce spontaneamente e abbondantemente nei campi, prediligendo i terreni asciutti ma, come avevo già riportato in un mio precedente post (vedi ricetta Cicoria e patate in tortino ), alla famiglia delle cicorie appartengono anche tante altre varietà coltivate, caratterizzate dal sapore più o meno amarognolo, come le indivie, le scarole, i radicchi. Tutte hanno proprietà sgonfianti e un apporto calorico bassissimo.
In questa ricetta ho aggiunto una falda di peperone crusco per dare colore e sapore (i peperoni cruschi sono dei tipici peperoni di forma allungata che vengono disposti uno accanto all'altro a formare delle caratteristiche collane, tramite un filo di cotone che li unisce dal picciolo, e vengono fatti essiccare al sole; costituiscono una conserva per l'inverno e in genere si consumano dopo averli gettati in olio caldo e poi sgocciolati). 
A completamento del piatto c'è poi l'aggiunta di una manciata di pinoli, di pane tostato e di una base cremosa di formaggi. Ringrazio per l'idea un caro amico di famiglia che qualche sera fa mi ha dato modo di gustare i suoi spaghetti preparati in questo modo: Ed io ho replicato, seppur con qualche piccola variazione ...


Linguine di Campofilone con cicoria, fonduta di formaggi e peperoni cruschi

Ingredienti

250 g di linguine di Campofilone
un mazzetto di cicoria selvatica
una falda di peperone crusco
una manciata di pinoli
4 cucchiai di mollica di pane sbriciolata finemente
erbe aromatiche in polvere
100 g di formaggi misti (asiago, gruyère, pecorino fresco)
4 cucchiai di panna 
uno spicchio d'aglio
olio extravergine
sale


  • - Le Linguine di Campofilone sono una specialità artigianale all'uovo. Tagliate a mano, di tradizione antichissima ma sempre di fresca produzione, quelle che ho utilizzato sono prodotte da "L'Oro di Campofilone" (vedi prodotto su VdG Market)
Pulire la cicoria e lessarla velocemente in pentola. Ripassarla in padella in un fondo d'olio insaporito con uno spicchio d'aglio imbiondito, aggiungendo il peperone crusco spezzettato grossolanamente, i pinoli e poco sale. 
Tostare la mollica di pane mescolata con una presa di erbe aromatiche (timo, salvia, maggiorana, rosmarino).
Tagliare i formaggi a dadini e metterli in un pentolino a bagnomaria, aggiungendo la panna. Far fondere a fuoco dolce, mescolando. Tenere in caldo nel bagnomaria.


Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata (consiglio di mettere poco sale, in quanto la fonduta di formaggi apporterà la sua sapidità). Versare qualche mestolo dell'acqua di cottura nella padella della cicoria, scolare la pasta e trasferirla nella padella, mescolando rapidamente.


Distribuire la fonduta nei piatti, aggiungere la pasta e spolverare con le briciole di pane tostato.


Irrorare con un filo di olio extravergine e servire subito, ben caldo.


Stampa la Notizia

7 commenti:

  1. Cara Maria Grazia, questo si che è un piatto raffinato, per i buon gustai!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. molto ricca questa pasta, non conoscevo i peperoni cruschi...mi informerò..

    RispondiElimina
  3. Stupenda ricetta..complimenti, garzie per averla condivisa!!!

    RispondiElimina
  4. Un condimento molto interessante il formaggio si abbina bene con il sapore un leggermente amarignolo della cicoria

    RispondiElimina
  5. A me piace tantissimo la cicoria e tutte le altre verdure che hai nominato :sono solita consumarle spessissimo soprattutto in Inverno...la tua ricetta mi piace troppo in quanto sfiziosissima e con abbinamenti che mi attirano e ispirano molto,bravissima,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Ciao che pasta meravigliosa!! e che gusto deve avere! Davvero un ottimo primo! Bacione Mirta

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia! In un sol piatto hai racchiuso un pasto completo invitantissimo :)

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it