Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ratatouille di verdure grigliate

Estate, stagione in cui l'orto si riempie di colori e regala tanti prodotti saporitissimi che in cucina possiamo sfruttare in mille modi diversi. Con un metodo di cottura senza grassi e qualche piccola aggiunta possiamo servire in tavola un piatto leggero e gustoso, da preparare preferibilmente con un po' d'anticipo, per dar modo ai sapori di amalgamarsi meglio, e che di certo appagherà gli occhi e il palato. Ecco la mia proposta ...
Stampa la Notizia

Il nuovo contest di un'amica blogger e ... una gradita sorpresa


Qualche giorno fa la carissima Simona (alias Batù) del blog Batuffolando mi ha contattato chiedendo la mia collaborazione, a titolo di amicizia e stima reciproca, per il nuovo contest che ha deciso di promuovere prendendo spunto dalle vacanze, dalla vostra preferenza se scegliere il mare o la montagna. E quando mi ha spiegato nel dettaglio i criteri di valutazione che aveva intenzione di introdurre per le ricette partecipanti, bé... mi ha invitato a nozze! Ricette semplici, casalinghe, ma non per questo non curate, con grande attenzione verso la salubrità e la genuinità degli ingredienti, il metodo di cottura sano, l'accostamento dei vari sapori e anche, in parte, per ciò che riguarda l'immagine e la presentazione del piatto. Ho accettato veramente con tanto entusiasmo di collaborare in qualità di giudice, come mi è stato richiesto; ruolo di responsabilità che cercherò umilmente di svolgere nel miglior modo possibile. Resto fermamente convinta che la partecipazione a questo genere di iniziative debba derivare soprattutto dalla voglia di condivisione e dal desiderio di mettersi in gioco per puro divertimento, ed è con questo spirito che vi invito a contribuire con le vostre bellissime ricette, seguendo le regole indicate nel post di Batuffolando
La durata del contest va dal 30 giugno al 30 settembre (salvo proroghe), per cui... vi aspettiamo!

Stampa la Notizia

Pasta al pesto di zucchine e basilico con pomodori secchi e mandorle

Il pesto di zucchine è una variante del più famoso pesto di basilico. Si prepara in maniera semplice e veloce e può essere utilizzato per accompagnare tanti tipi di piatti, estivi e non: pasta, bruschette, carni e formaggi, giusto per citarne qualcuno. Le zucchine hanno un gusto molto delicato, per cui si prestano bene all'accostamento con altri ingredienti dai sapori più decisi, come ad esempio ho fatto io nella realizzazione di questo primo piatto, dove a bilanciare la dolcezza delle zucchine provvedono sia la sapidità dei pomodori secchi che l'aroma intenso e inconfondibile delle mandorle tostate. Il pesto si può preparare anche frullando le zucchine crude, tuttavia il sapore cambia completamente, ed io preferisco prepararlo con le zucchine sbollentate per pochi minuti, in modo che siano morbide quel tanto che basta; a piacere potete aggiungere dell'aglio, se lo gradite. Per questo tipo di condimento va benissimo una pasta a formato corto purché rigata (rigatoni, tortiglioni, penne, mezze maniche, ecc.), in quanto la rigatura raccoglie meglio il condimento, ma anche la pasta a formato lungo (spaghetti, linguine, ecc.) e ancora meglio la pasta fresca, in tutti i suoi formati.
Stampa la Notizia
Template by Dlmdesign.it