Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Zuppa di ceci e porcini

La zuppa di ceci e porcini è un ottimo piatto unico che rientra a pieno titolo nella categoria dei cosiddetti comfort food. L'abbinamento perfetto degli ingredienti di questa zuppa si completa con un bicchiere di buon vino rosso ed è l'ideale per scaldare le fredde serate invernali.
La parte più complicata è la cottura dei ceci, ma c'è da dire che quelli precotti, in scatola o ancora meglio nei vasetti di vetro, possono costituire una buona alternativa e spesso sono di ottima qualità.
Come cucinare i ceci
Questi sono i principali accorgimenti che consentono di ottenere ceci teneri e saporiti: se si utilizzano i legumi secchi è indispensabile l'ammollo (meglio se per una notte intera) seguito da una cottura lenta a fiamma bassissima (in genere occorrono circa un paio d'ore). Il sale va messo soltanto alla fine; in caso contrario farebbe indurire i legumi, così come eventuali ingredienti acidi quali pomodoro, aceto o succo di limone. Per ridurre il tempo di cottura si può utilizzare la pentola a pressione, e in questo modo si impiega circa la metà. 
Nello specifico, per questa ricetta:

Zuppa di ceci e porcini

Ingredienti 
180 g di funghi porcini già puliti
240 g di ceci già lessati 
una foglia d'alloro
una piccola carota
un pezzetto di sedano
aglio
vino bianco
olio extravergine
sale
prezzemolo
una fetta di pane

Se si utilizzano i legumi secchi, lavarli accuratamente e metterli a bagno in acqua a temperatura ambiente (in quantità pari a 5 volte il peso dei legumi) per almeno 12 ore, cambiando l'acqua un paio di volte. Sgocciolare i ceci e trasferirli in una pentola ricoprendoli completamente di acqua; far cuocere a fiamma bassa fino a che l'acqua si riduce della metà; a questo punto aggiungere una foglia d'alloro, una piccola carota, un pezzetto di sedano e un paio di cucchiai di olio. Continuare a cuocere a fuoco lento fino a che saranno teneri, mettendo il sale solamente a fine cottura.
Se si utilizzano i legumi precotti, dopo averli sgocciolati metterli nella pentola con olio, sedano, alloro e carota, aggiungere acqua fino a ricoprirli e porre sul fuoco a fiamma bassa per circa 15 minuti, mettendo il sale sempre alla fine.


Pulire i funghi e tagliarli a pezzetti. In una padella far dorare uno spicchio d'aglio con tre cucchiai di olio, poi togliere l'aglio e mettere i funghi, alzando la fiamma per far evaporare velocemente l'acqua di vegetazione che inizieranno a perdere. Bagnare con un po' di vino, far sfumare, salare e terminare la cottura abbassando la fiamma. Completare con una spolverata di prezzemolo tritato.


Trasferire i ceci nella padella con i funghi e aggiungere anche il loro brodo dopo averlo filtrato. Far insaporire.


Tagliare il pane a tocchetti e abbrustolirlo sul fuoco in una padella antiaderente (o, se si preferisce , in forno ponendolo su una teglia).


Versare la zuppa di ceci e porcini in una zuppiera o in coppette singole, aggiungere i crostini di pane, irrorare con un filo d'olio e servire ben calda.


Stampa la Notizia

5 commenti:

  1. Maria Grazia, mi hai fatto venire una voglia...! Un piatto stupendo, molto adatto alla stagione e impreziosito dai pezzi di pane abbrustolito! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. La presentazione è bellissima e mi sembra quasi di sentire il profumo di questa zuppa provenire dalla tua cucina :)

    RispondiElimina
  3. quesdta zuppa è assolutamente invitante io poi adoro i funghi porcini!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. una zuppa rese molto raffinata e gustosa con l'aggiunta dei porcini

    RispondiElimina
  5. Una zuppa da provare assolutamente prima che finisca l'inverno!
    Grazie, un bacio
    Rosa

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it