Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Costolette di agnello in salsa di peperoni, pomodori e olive schiacciate

Ecco una gustosa ricetta per cucinare l'agnello senza utilizzare il forno bensì direttamente in tegame o in padella. La carne di agnello ha un sapore molto particolare e non è apprezzata da tutti, per tradizione compare sulle tavole soprattutto a Pasqua e a dire il vero a me piace, però la preparo abbastanza raramente e in ogni caso la insaporisco sempre con altri ingredienti (vedi ad esempio la ricetta dell'agnello all'arancia che ho pubblicato qualche tempo fa). Quella che vado a proporvi oggi è una versione dai sapori molto mediterranei, con prodotti tipici della mia terra quali la cipolla di Tropea, le olive schiacciate e il peperoncino. Difficile astenersi dalla classica "scarpetta" quando ci si ritrova nel piatto questa buonissima salsina con tante verdure a pezzetti ...

Costolette di agnello alla cosentina (peperoni, pomodori e olive schiacciate)

Ingredienti 

600 g di costolette d’agnello
2 peperoni (uno verde e uno giallo)
100 g di pomodorini
1 cipolla di Tropea 
60 g di guanciale stick 
olive verdi schiacciate sottolio
un peperoncino piccante
olio extravergine d'oliva
sale
prezzemolo

Spellare i pomodori e tagliarli a pezzetti. Tagliare la cipolla a rondelle. Pulire i peperoni e tagliarli a listarelle.


Scaldare poco olio in una padella e far rosolare le costolette d’agnello rigirandole un paio di volte. Toglierle e metterle da parte, tenendole in caldo. 


Mettere nella padella la cipolla e il peperoncino spezzettato, aggiungere il guanciale e far dorare leggermente, poi unire i pomodori e i peperoni e far cuocere a fiamma dolce per circa 15 minuti.


Trasferire nuovamente le costolette nella padella, insieme al liquido che avranno perso, regolare di sale, aggiungere le olive sgocciolate e portare a cottura, aggiungendo un po’ d’acqua se il fondo dovesse asciugarsi troppo. 


Impiattare e spolverare con del prezzemolo tritato.



Stampa la Notizia

7 commenti:

  1. Caspita io basta che leggo la parola peperoni e subito mi si drizzano i radar culinari ma soprattutto le papille gustative si attivano :) Bella ricetta davvero, diversa dal solito modo di cucinare le costolette!

    RispondiElimina
  2. Una delizia per il palato, ma anche per gli occhi... Buonissimo piatto!

    Maira

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia cara Maria Grazia, hai fatto un piatto veramente da favola! Bravissimaaaa compliementiii
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  4. Ottimo io adoro l'agnello ed anche il capretto come pure il castrato, ma quello vero che nella zona di San Marino è al massimo almeno per me. Preso nota. Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. Il piatto è appetitosissimo, e poi la scarpetta dev'essere da sogno! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Quanto mi piace l'agnellooo!!! E qui non si trova:al massimo capretto...
    Deliziose queste costolette!!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  7. Anche a me piace l'agnello, come pure il capretto e li cucino in padella così la carne resta più morbida. Questa preparazione diversa dal solito è da provare. Ciao.

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it