Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Piadina con farina di mais

E' proprio vero, la piadina è buona con tutto, e anche da sola. Questa non è certamente la ricetta tradizionale romagnola, ma è comunque una versione buona e saporita che si presta alla grande varietà dei ripieni possibili: dai semplici salumi e formaggi alle farciture a basi di verdure e carni fino ad arrivare alla cioccolata spalmabile con infiniti abbinamenti.

Piadina con farina di mais

Ingredienti (per 10 piadine Ø 24 cm)
400 g di farina per Piadina Romagnola Lo Conte
100 g di farina di mais Polenta Fine Lo Conte
80 g di olio extravergine d'oliva
250 g di acqua
8 g di sale

NOTE:
La farina per piadina che ho utilizzato contiene già l'agente lievitante, per cui non ho messo lievito. Contiene anche il sale, ma dovendo farcire le mie piadine con ripieni salati ho preferito aggiungerne ancora un po'.


Versare l'olio e l'acqua in una ciotola. In un'altra ciotola miscelare le farine e il sale. Iniziare a sbattere i liquidi con le fruste per emulsionare acqua e grassi. Versare man mano le polveri continuando a sbattere.


Dopo aver incorporato tutta la farina, l'impasto risulterà lavorabile con le mani. Trasferire sul piano di lavoro e lavorarlo per qualche minuto. Formare una palla, rimettere nella ciotola, coprire con un telo e far riposare per 15 minuti (io ho preferito allungare il tempo di riposo ed ho atteso per circa un'ora).


Riprendere l'impasto e dividerlo in 10 pezzi uguali, da cui ricavare delle palline. Stenderle la prima pallina con un mattarello.


Ricavare un disco sottile da circa 24 cm di diametro. Riscaldare sul fornello della cucina una piastra di ferro o una padella antiaderente con il fondo spesso (io ho utilizzato la padella Crafond in alluminio da 24 cm.) in modo che non serva una fiamma alta per tenerla calda. Poggiare la piadina nella padella e cuocerla per 2 minuti, ruotandola su se stessa prima di girarla per un paio di volte. Procedere allo stesso modo con le altre palline di impasto. 





Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. Per me con crudo rucola e squacquerone grazie <3

    RispondiElimina
  2. Grazie non l'ho mai provata al mais. Buona giornata

    RispondiElimina
  3. hai avuto una favolosa idea, immagino che sapore più gustoso abbiano le piadine in questa maniera

    RispondiElimina
  4. al mais non l'ho mai provato neanche io,da fare

    RispondiElimina
  5. Fantastica...sembra molto invitante. Tra l'altro cercavo ricette con farina di mais e questa mi piace molto. Non conoscevo la farina per piadina Lo Conte....
    Ciao ^_^

    RispondiElimina
  6. Bella questa idea della piadina di mais. Brava!!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  7. Anche con farina di mais è goduriosa!!!!

    RispondiElimina
  8. Tesoro mio io sono stata molte volte in Emilia Romagna, davvero tante e di piadine e crescioni sì che me ne sono mangiata! Devo dirti che questa tua variante sono sicura essere al pari di bontà di tutte quelle classiche che mi sono spazzolata!

    RispondiElimina
  9. Mai provata al mais, devo assolutamente rimediare!!

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it