Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Spiedini di salsiccia e patate

Salsicce e patate al forno, ricetta classica che potrebbe sembrare banale e scontata, però qui ve la presento in una veste un tantino diversa e inoltre vorrei suggerirvi alcuni accorgimenti di preparazione che a mio parere sono importanti. Innanzi tutto invece di cuocere la salsiccia fresca direttamente in tegame o nel forno io preferisco prima sbollentarla; questo serve ad eliminare una parte dei grassi, diminuire i successivi tempi di cottura e mantenerla più morbida e succosa. Stesso discorso per le patate: se vengono prima sbollentate per qualche minuto, lasciandole ancora sode, successivamente completeranno la cottura con gli stessi tempi della salsiccia. In più, ho adoperato delle erbe aromatiche che con le patate vanno proprio d'accordo e prima di trasferire in forno ho bagnato i miei spiedini con un po' di birra al doppio malto che ha dato un aroma particolare alla preparazione. Questa ricetta è semplicissima e costituisce un ottimo piatto unico. Qui ho utilizzato le buonissime patate novelle di Valgrì cotte al vapore che mi hanno consentito di velocizzare i tempi e di ottenere un risultato non solo molto saporito ma anche piacevole alla vista.



Spiedini di salsiccia e patate

Ingredienti
800 g circa di salsiccia fresca
uno spicchio d'aglio
un rametto di rosmarino
foglie di salvia q.b.
birra doppio malto
olio extravergine d'oliva
sale

Lavare e asciugare le foglie di salvia e il rosmarino, sbucciare lo spicchio d'aglio. Punzecchiare le salsicce con una forchetta e metterle in una pentola, ricoprirle con acqua e sbollentarle per circa 10 minuti, in modo da sgrassarle. Scolarle e mettere a raffreddare su un piatto.


Sgocciolare le patate dal liquido di conservazione. In un tegame far rosolare l'aglio e il rosmarino con 4 cucchiai di olio. Eliminare l'aglio e mettere le patate. Salare, far insaporire per qualche minuto e poi spegnere il fuoco.


Tagliare le salsicce a tocchetti regolari, che andranno poi infilzati su lunghi spiedini di legno, alternandoli alle patate e alle foglie di salvia. Disporre gli spiedini in una teglia da forno.


Spruzzare con poca birra e irrorare con un filo di olio.


Cuocere in forno caldo a 220°C per circa 15 minuti, rigirandoli un paio di volte .


Servire subito ben caldi, irrorando con il fondo di cottura e accompagnando con le patate rimaste, ed eventualmente con altro contorno a piacere.



Stampa la Notizia

14 commenti:

  1. Complimenti,grazie per i suggerimenti che fanno la differenza

    RispondiElimina
  2. Mai usate le patatine precotte, però mi sembrano una buona idea da tenere a portata di mano...le cercherò al supermercato....
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanch'io le avevo mai provate, queste che ho usato io ti posso assicurare che sono davvero buonissime. Grazie e buon fine settimana anche a te

      Elimina
  3. Una cena rustica ma deliziosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto ci vuole... e come piatto unico ci può anche stare, i sensi di colpa sono minori :). Grazie carissima, a presto.

      Elimina
  4. Oh mamma, questi sono in assoluto la cosa migliore che abbia mai visto finora... Sarà che io amo le patate in ogni modo, ma mi è venuta fame e non sono nemmeno le sei!

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. astuzie che fanno di una preparazione comune una delizia!

    RispondiElimina
  6. A me questo piatto fa proprio gola e poi sono anche molto carini questi spiedini presentati in questa maniera.non ho mai pensato di sbollentare la salsiccia!la prossima volta ci provo anch'io!
    Un bacio Maria Grazia,buona serata!!:-)

    RispondiElimina
  7. Veramente un' idea molto sfiziosa!!! da provare al più presto..........un abbraccio, Barbara

    RispondiElimina
  8. Complimenti!!! Questi spiedini sono deliziosi!! Mi fanno venir voglia di grigliate estive!!!
    Baci e buon weekend! :)
    Angela
    http://angolodiunatraduttrice.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. conosco e uso anche io quelle patate..ottimo utilizzo il tuo..
    grazie per le dritte!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. E questa ricetta quando come e perchè me la sono persa???? Dalle foto si vede che erano divini questi spiedini ed invidio chi ha potuto gustarli!

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it