Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Polpette di patate al forno

Le crocchette di patate sono amatissime dai bambini (ma non solo da loro). Economiche e versatili, si prestano ad essere preparate in tante versioni, aggiungendo ingredienti a seconda dei gusti personali. Impanate e fritte sono un classico della nostra cucina, possono essere servite come antipasto, nei buffet, come secondo piatto, come contorno, ma in realtà possono costituire un pasto completo e donano un grande senso di sazietà. Questa è una variante più leggera che non richiede impanatura e prevede la cottura al forno. Strano, eh? Nella mia regione (per chi ancora non lo sapesse, sono calabrese) si fa un largo uso della frittura, si frigge tutto, pure l'aria! Però .. c'è un però. Se le patate non sono buone, se non sono quelle a pasta gialla o sono oramai un po' vecchiotte, invece di golose e croccanti polpettine si finisce per ottenere una vera e propria poltiglia di patata fritta. Così l'altra sera  non ho voluto rischiare ed ho optato per questa versione al forno, aggiungendo nell'impasto gli ingredienti che avevo in frigo in quel momento. Ne è venuto fuori un perfetto "salvacena", facile facile e ... gustosissimo. 

Polpette di patate al forno

Ingredienti
500 g circa di patate
1 uovo
100 g di mortadella in una fetta sola
100 g di provola
4 cucchiai di pecorino grattugiato
prezzemolo e basilico
olio extravergine d'oliva
sale

Lessare le patate con tutta la buccia in abbondante acqua salata. Appena saranno cotte sbucciarle e passarle subito nello schiacciapatate Lasciar raffreddare in una ciotola, quindi aggiungere la mortadella e la provola tagliate a dadini, il prezzemolo e il basilico tritati, il formaggio grattugiato e l'uovo. Amalgamare tutti gli ingredienti.


Con l'impasto ottenuto formare le polpette. Ungere con poco olio una pirofila da forno e disporre le patate al suo interno.


Mettere in forno caldo a 200°C per circa 25 minuti, fino a che le polpette assumeranno un colore dorato.


Servire tiepide.


Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. Che "spilu" si dice quì da noi! Io le patate le amo in tutti i modi, sono il mio "ingrediente" preferito... Fatte così poi.. e vederle a quest'ora!!!

    Maira

    RispondiElimina
  2. Mai fatti al forno, da buona calabrese appena posso friggo. Però siccome so una "patatara" proverò questa tua versione.

    RispondiElimina
  3. Che delizia queste polpette!!! Sono sicura che i miei cuccioli ne andrebbero matti!!!

    RispondiElimina
  4. si può desiderare una polpetta di patate alle 8 di mattina?
    nooooooo non sono normale :-)

    RispondiElimina
  5. Sono daccordo decisamente golose!!!!! adoro le patate le crocchette e le polpette per cui meglio di così!!!!!! Cmq non è per niente facile trovare delle patate veramente buone e quando le trovi ogni piatto acquista davvero tanto gusto in più!!! Buon sabato cara!!

    RispondiElimina
  6. Hai ragione, piacciono sempre a tutti, grandi e piccini.
    Questa versione mi mette una fame. Hanno un aspetto così appetitoso.

    RispondiElimina
  7. Sfiziose e molto invitanti. le provo al più presto!

    RispondiElimina
  8. Sono invitantissime!!!
    Bravissima, non vedo l'ora di assaggiarle!!
    Un caro saluto e Buona Pasqua
    Carmen

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it