Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Parmigiana di carciofi

Ci sono molti modi di preparare i carciofi. Avete mai provato così? Ho visto realizzare la ricetta in una trasmissione tv ed ho deciso di replicarla subito. Davvero buona, questa parmigiana!


Parmigiana di carciofi

Ingredienti (per 2 persone)
3 carciofi
una mozzarella da 125 g
salsa di pomodoro (già cotta)
farina di riso q.b.
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
origano (io origano liofilizzato Cannamela)
sale

Pulire, lavare e affettare i carciofi. Passarli nella farina di riso.


Scaldare l'olio nella padella e friggere le fette per pochi minuti, rigirando un paio di volte. Scolare su carta assorbente per far perdere l'unto in eccesso.


Sul fondo della teglia mettere un paio di cucchiai di salsa di pomodoro, fare uno strato di carciofi, coprire con altra salsa e una spolverata di formaggio grattugiato.


Disporre una parte della mozzarella tagliata a fette, poi ancora uno strato di carciofi e di salsa di pomodoro. Spolverare con origano e distribuire la restante mozzarella tagliata a dadini.


Completare con un'abbondante spolverata di parmigiano grattugiato. Cuocere in forno a 200°C per 20 minuti circa.




Stampa la Notizia

7 commenti:

  1. deve essere proprio buona,brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è molto buona. Grazie, buona giornata :)

      Elimina
  2. Questa mi mancava, buonissima! Non ho l'abitudine di utilizzare i carciofi ma questa ricetta potrebbe essere un buon inizio! Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mancava anche a me, infatti appena l'ho vista ho deciso che dovevo provarla subito, anche se avevo pochi carciofi in casa ed ho fatto solo una piccola porzione. Buona settimana anche a te.

      Elimina
  3. Mi sembra facile e d'effetto, poi si riesce ha tagliare bene? I carciofi una volta fritti diventano morbidi o tengono molta consistenza?
    Grazie
    A presto =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ai carciofi devi togliere tutte le foglie più esterne che sono dure e fibrose, devi prendere solo i cuori (e anche una parte del gambo, se ti piace) e li devi affettare nello spessore di circa mezzo cm., poi friggere per un paio di minuti al massimo (tieni conto che in forno continueranno a cuocere). La farina di riso li protegge e assorbe l'umidità che rilasciano in cottura. Con questi accorgimenti resteranno morbidi. Grazie a te :-) Buona giornata.

      Elimina
  4. Buon inizio di settimana :) Ma questa ricetta ti sembra giusto farla vedere in fotografia così filante e gustosa senza che noi affamati possiamo assaggiarla??? Non c'è proprio l'opzione: assaggia sul tuo PC? :D

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it