Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Biscotti di farro e nocciole con carote e gocce di cioccolato

Questi biscotti dall'aspetto molto rustico sono senza uova e senza burro. Continuerò ad essere convinta che la migliore pasta frolla ha bisogno di questi due ingredienti fondamentali, e se si omettono o si sostituiscono, bé.. non è la stessa cosa, c'è poco da fare. Tuttavia in questi ultimi tempi le intolleranze alimentari stanno aumentando a dismisura, del resto la natura sta presentando il conto: l'uomo ha fatto scempio di ciò che aveva a disposizione e ora ... c'è un prezzo da pagare. Personalmente, oramai già da diversi mesi, sto cercando di limitare il più possibile l'utilizzo di farine raffinate e di impiegare cereali alternativi al frumento, che per tanto tempo sono stati messi in secondo piano dalle logiche industriali e dall'avvento della grande distribuzione organizzata. Girovagando in rete trovo spesso delle ricette "senza", preparazioni a cui vengono tolti degli ingredienti di uso comune che purtroppo possono causare problemi di salute. Prendendo spunto da alcune di queste ho fatto una specie di collage del tutto personale ed ho provato ad impastare questi biscotti. Vi confesso di averli assaggiati ieri sera ancora tiepidi e di aver storto il naso. Ma questa mattina il loro sapore mi ha piacevolmente sorpreso. L'abbinamento lo avevo già sperimentato nella Torta di carote, nocciole e farro che ho pubblicato oltre un anno fa (buonissima). In questa versione "biscottosa" al posto del normale zucchero semolato ho adoperato quello di canna, che ha conferito il suo aroma particolare; per grattugiare le carote ho volutamente utilizzato la grattugia a fori grossi, ma nulla vieta di tritarle più finemente (ad esempio, se si vogliono occultare nell'impasto). Anche le gocce di cioccolato si potrebbero omettere, per una versione meno calorica. Senza burro e senza uova sicuramente possono giovare a chi deve tenere sotto controllo i valori del colesterolo.



Biscotti di farina di farro e nocciole con carote e gocce di cioccolato 

Ingredienti (per 20 biscotti)
200 g di farina di farro
50 g di farina di nocciole (nocciole tostate e tritate finemente)
mezzo cucchiaino di cremor di tartaro (oppure di lievito per dolci)
80 g di zucchero di canna
un pizzico di sale
60 g di carote grattugiate
50 g di olio extravergine d'oliva
50 g di gocce di cioccolato fondente
latte q.b. (circa 60 g)
zucchero di canna grezzo q.b.

In una ciotola mescolare la farina di farro con quella di nocciole. Aggiungere il cremor di tartaro (o il lievito), lo zucchero di canna e il sale; mescolare ancora, poi unire le carote grattugiate.


Incorporare anche l'olio e le gocce di cioccolato. Aggiungere poco per volta anche il latte, quanto ne basta per ottenere un impasto morbido e leggermente appiccicoso.


Con le mani infarinate prelevare piccole porzioni di impasto e formare delle palline. Passarle nello zucchero grezzo e allinearle nella teglia da forno, schiacciandole leggermente. Cuocere in forno già caldo a 180°C, per 20 minuti circa se si preferiscono morbidi, per qualche minuto in più se invece si preferiscono leggermente croccanti.


Lasciar raffreddare bene prima di togliere dalla teglia: appena usciti dal forno risulteranno molto morbidi, ma diventeranno più duri man mano che si raffredderanno e si asciugheranno.



Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. Dei biscotti senz'altro inconsueti ma salutari!!

    RispondiElimina
  2. Buoni e anche belli da vedere con quelle "chiazzette" arancio e marroni, sembrano quasi dei pois.
    Ne sgranocchiere giusto uno :)

    RispondiElimina
  3. E' una ricetta veramente insolita, ma dev'essere molto appetitosa. E poi cotti al forno sono anche salutari! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Buon lunedì e devo dirti la verità che anche io come te ho sempre pensato che burro e uova fossero insostituibili per la frolla ma quando poi ho iniziato ad utilizzare altri ingredienti (non però per il motivo delle intolleranze ma solo per curiosità) primo fra tutti il semolino, mi sono dovuta ricredere e seppur con sapore molto diverso, ora adoro i pasticcini fatti con ingredienti alternativi al pari di quelli fatti con il burro! Per cui ci credo che questi che hai fatto tu sia ottimi fatti con farina di farro e farina di nocciole :)

    RispondiElimina
  5. Che originale questa ricetta!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  6. Anche a me piace sperimentare...talvolta storcendo il naso per prima....altre invece sorprendendomi...vedi poi il risultato gratifica...!! questi biscotti sono invitanti...!!

    RispondiElimina
  7. Adoro i dolci con le carote...

    Perché non adoro anche qualcosa che non faccia ingrassare? Mah!

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. l'aspetto è invitantissimo..per il sapore mi fido del tuo giudizio!!
    baci

    RispondiElimina
  9. Sono sensazionali, Maria Grazia. La farina di farro è assolutamente perfetta insieme agli ingredienti che hai utilizzato!
    Un abbraccio e auguri di buon anno un po' in ritardo...ma sentiti! :)
    Baci
    MG

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it