Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torta mimosa al cocco

La torta mimosa è famosissima, ne esistono diverse varianti ma sono tutte caratterizzate dalla presenza della copertura fatta con il pan di spagna sbriciolato o tagliato a dadini. Direi che è ottima in tutte le sue versioni, da quella con la semplice crema chantilly a quella con le fragole, con l'ananas, con il cioccolato. Questa mia è una versione ulteriormente rivisitata, con una crema a base di panna e ricotta e con il cocco grattugiato. Nulla vieta di ricoprirla completamente con le briciole di pan di spagna, io l'ho lasciata volutamente "white" perchè questa è la ricetta con cui partecipo al gioco Tutti i colori del cibo indetto da Paola e il mio colore è proprio il bianco.

Stampa la Notizia

Nuovo template per il mio blog

Buongiorno! Oggi mi presento a voi con una veste tutta nuova. Sentivo l'esigenza di rinnovare e di rinnovarmi, e poi tra una settimana il mio piccolo blog compirà il suo primo anno ed ho voluto farmi questo regalo. Ho contattato la Dlm Design e dopo uno scambio di mail, seguito da un contatto telefonico, loro hanno iniziato a lavorare al nuovo progetto. C'è stata subito un'intesa, il signor Davide mi ha dato degli utili consigli ed ha seguito le mie indicazioni. Il risultato è sotto ai vostri occhi, da oggi potrete stampare agevolmente i miei post o salvarli in pdf, potrete ricercarli partendo dalle immagini di Ricette dolci e Ricette salate, o tramite l'Indice ricette per categoria, oltre che con la ricerca alfabetica generica.
Ringrazio la Dlm Design e vi invito a visitare il loro sito www.dlmdesign.it dove troverete i lavori realizzati finora, non solo templates ma anche siti ed e-commerce.
Spero che dopo questi cambiamenti possiate trovare il mio blog più funzionale e che continuerete a seguirmi con affetto, come avete fatto finora.
Stampa la Notizia

Dolce Deco


Questo è un piccolo dolce premio che mi è stato inviato come ringraziamento per aver compilato un questionario on-line rispondendo ad alcune domande a scopo statistico. 
Dolce Deco, che ha acquisito l`azienda Günthart, inaugurerà prossimamente su www.dolcedeco.it un bellissimo online-shop per tutti coloro che amano il mondo della cucina, dove si potranno acquistare direttamente tanti prodotti belli ed unici in marzapane, zucchero e cioccolato per incantevoli decorazioni e adatti a tutte le ricorrenze (al momento i prodotti sono acquistabili tramite www.amazon.it). 
Dolce Deco vi aspetta anche sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/dolcedecoro.
Stampa la Notizia

Straccetti di manzo con zucchine e aceto balsamico

Ricetta veloce. Oggi vado proprio di fretta, a dire il vero questa è la normalità per me come penso sia per tanti di voi, l'eccezione è rappresentata da qualche rara giornata di calma, di quelle che quasi ti meravigli di non aver niente da fare ma poi in un attimo la trovi, qualcosa da fare, oh sì sì, eccome ! Perciò, oggi ricetta sprint, magari pure un tantino banale, ma sfatiamo il mito che a casa di una food blogger si preparino sempre cose elaborate, non è mica vero. Questo secondo di carne fa proprio al caso di chi come me si ferma di corsa al supermercato e rientra a casa con pochi minuti a disposizione per preparare e mettere in tavola. 
Felice giornata a tutti :-)
Stampa la Notizia

Valdigrano

La Valdigrano è nata nel 1997 come società a conduzione familiare, portando al suo interno l'esperienza acquisita dalla famiglia Pagani, dedita alla produzione di pasta italiana da sessantanni. E' un’azienda giovane, dinamica e innovativa, fortemente legata ai valori della tradizione familiare e alla passione per il proprio lavoro, il cui obiettivo è quello di proporre costantemente ottimi prodotti grazie ad un’accurata selezione delle materie prime, nonchè di soddisfare le esigenze del cliente in termini di alta qualità, prezzo e servizio.
La gamma dei prodotti Valdigrano include pasta di semola di grano duro, pasta all'uovo, pasta integrale e pasta biologica. L'ultima nata tra i prodotti Valdigrano è La Pasta di Franciacorta; è prodotta con semola di grano duro Kronos® al 100% ed esalta tutte le caratteristiche di questa varietà di grano tra le più pregiate al mondo, ovvero il colore giallo intenso e l'elevato contenuto di proteine (14,5 g) e di glutine, che ne assicurano un’ottima tenuta in cottura. Infatti, se la pasta è di qualità scadente tende a perdere amido, che si scioglie nell'acqua; il risultato è una pasta collosa e senza "carattere" ed un'acqua che, al termine della cottura risulterà torbida e imbiancata. Al contrario nella pasta di qualità il glutine, trasformandosi, impedisce all'amido di assorbire acqua, proteggendo la sostanza interna e quindi non soltanto il sapore stesso della pasta, ma anche la sua consistenza.
All'interno del sito www.valdigrano.com troverete la presentazione completa dell'azienda e di tutti i prodotti che offre. Vi segnalo la sezione Il mondo della pasta, dove sono presenti utilissime informazioni sulla lavorazione della pasta, gli abbinamenti consigliati e le ricette dello chef Stefano Cerveni.
Concludo ringraziando l'azienda Valdigrano per il gentile omaggio che mi ha inviato e che utilizzerò ben presto nelle prossime ricette.
Stampa la Notizia

Pasta con carciofi pomodori e olive

Buon lunedì! Oggi sono di buonumore sia perché mi sento meglio, il raffreddore è in fase di guarigione, sia perché da me è una bellissima giornata di sole. Lo so, da qualcuno di voi sta nevicando e anche parecchio. Pare che a fine settimana la situazione si ribalterà, ma oramai siamo abbastanza abituati ai capricci del meteo. Intanto nelle prime ore di questa mattina ho dedicato un po' del mio tempo alle piante che ho sul terrazzino, quando le ho viste baciate dal sole ne ho approfittato per tagliar via qualche ramo secco e ripulirle dalle foglie vecchie. In attesa di tornare ai fornelli per preparare il pranzo di oggi, finisco di scrivere questa ricetta messa in bozze pochi giorni fa, prima che il raffreddore mi costringesse a prendere una pausa. Ancora carciofi, direte voi. Eh be', in questo periodo ce n'è in abbondanza, sono molto buoni, e poi mi piacciono. Si era capito?
Stampa la Notizia

Pasta al tonno fresco e pomodoro

Ahi ahi, credo proprio di essermi beccata l'influenza. Sono nella fase iniziale, quella in cui ti sembra di avere i batuffoli di ovatta nella testa e senti le gambe che non ti reggono. Unico desiderio: stare sdraiata sul divano con addosso una copertina calda. Peccato, perché avevo fatto altri programmi per il fine settimana. Ma guardiamo i lati positivi: questo è il primo malanno dell'anno nuovo, quindi fino ad ora sono stata bene, e non mi sembra poco; inoltre mi costringe a stare a riposo, ed io ci riesco solo quando sono proprio costretta; infine, qualche giorno fa stavo bene e sentivo gli odori e i sapori, quindi ho gustato in pieno questo primo piatto, semplice che più semplice non si può, ma fatto con il tonno fresco, che io amo particolarmente, ed un'ottima passata di pomodoro. Vi auguro un felice week end :-)
Stampa la Notizia

Astoria Vini

Nel cuore della zona DOCG Conegliano-Valdobbiadene ha sede la Tenuta Val De Brun, dove dal 1987 una storica famiglia di viticoltori produce vini di qualità. L'azienda Astoria lega il suo nome al prodotto per eccellenza della tradizione enologica veneta, il PROSECCO, grazie al quale si è aggiudicata negli anni numerosi riconoscimenti. Astoria però non è solo prosecco, ma produce anche vini barricati, spumanti, grappe e passiti. Tradizione, innovazione e qualità, questi i principali punti di forza. Ma non è da trascurare il packaging creativo, al quale Astoria dedica molta cura. Anche l'occhio vuole la sua parte ;-)
Astoria è presente nella ristorazione più esclusiva, nelle enoteche e wine bar. Potete visionare dettagliatamente tutti i prodotti offerti dall'azienda visitando il sito www.astoria.it 
Ringrazio l'azienda per i prodotti di cui mi ha gentilmente omaggiato, ovvero:
Stampa la Notizia

Crostata con farro e confettura di sambuco

La farina di farro nei dolci è stata per me una piacevole scoperta. Dopo averne sperimentato il risultato in un dolce soffice come la Torta di carote nocciole e farro che ho pubblicato qualche tempo fa, ho voluto provarla anche nella pasta frolla. Ho ottenuto una frolla croccante, poco dolce, dal sapore un po' rustico delle cose buone di una volta. Ho abbinato una confettura altrettanto particolare, che ha compensato in dolcezza, quella di Sambuco dell'azienda VIS. Guardando l'etichetta sul vasetto mi è venuto in mente di fare una decorazione un tantino diversa dalla classica grata che contraddistingue le crostate. Ecco cosa ne è venuto fuori:
Stampa la Notizia

Cigni di pasta choux


Noi che .. di domenica c'erano sempre le paste.

Erano gli anni '70, ero ancora bambina, la domenica si pranzava tutti dai nonni. C'era l'immancabile teglia di pasta al forno con ragù, caciocavallo e tante polpettine, e il pollo con le patate: si mangiavano solo di domenica; nessuno si alzava da tavola se prima tutti gli altri non avevano finito di mangiare; e papà comprava sempre un grande vassoio di paste. Aspettavo con ansia il momento in cui quel vassoio sarebbe stato messo al centro della tavola. La prima volta che vidi i cigni di pasta bignè ne rimasi incantata. All'epoca non c'era una pasticceria ad ogni angolo di strada, le pasticcerie si contavano sulle dita della mano e facevano a gara a proporre paste sempre nuove per attirare i clienti. La domenica mattina c'era tanta folla, la fila da fare era lunga, lunghissima se si arrivava proprio in prossimità dell'ora di pranzo. Andavo spesso a comprare le paste insieme al mio papà. Per tanto tempo i cigni sono state le mie paste preferite della domenica, con il loro ripieno di crema chantilly e a volte con la panna montata messa all'esterno. Li guardavo e immaginavo le abili mani del pasticciere che davano forma a quella meraviglia, non mi spiegavo come fosse possibile. Erano i tempi in cui i segreti del mestiere venivano tramandati di padre in figlio. Oggi i maestri pasticcieri e i grandi chef insegnano attraverso la carta stampata, i canali televisivi, il web. E così ci ho provato anch'io, a fare i miei cigni. Il risultato non è eccellente, ma dovete sapere che combatto ormai da anni con quell'aggeggio per me infernale che è il sac à poche. Sarà che vado nel panico prima ancora di cominciare, pensando a quelle fastidiose bolle d'aria che a volte si formano mentre premi e ..pfff.. gli schizzi arrivano sul lampadario, le pareti della cucina diventano dei murales. E con la panna montata è una tragedia, col calore delle mani mi diventa sempre molliccia. Però non mi arrendo, io. Prima o poi riuscirò a dominare il sacchetto malefico  :-D
Stampa la Notizia

Ciambella al caffè


E' un dato di fatto: il lunedì è il giorno della settimana meno amato. Gli studiosi parlano di una vera e propria "sindrome del lunedì mattina" che si manifesta con sonnolenza, irritabilità, cattivo umore, difficoltà di concentrazione. Cosa fare per combatterla? Sul web ho letto qualche consiglio:
- Non eccedere durante il week end, mantenersi leggeri e non fare le ore piccole (difficile, eh?)
- Fare un po' di attività fisica (e qui, i pigroni come me storcono il naso)
- Evitare di pensare di colpo a tutti gli impegni della settimana (sì, ce la possiamo fare)
- Dedicarsi proprio di lunedì alle attività per noi più piacevoli (mi sembra un ottimo rimedio)
e soprattutto, udite udite:
- Alzarsi dal letto un po' in anticipo per dedicare qualche minuto ad una colazione piacevole, ricca di carboidrati che forniscono l'energia necessaria per affrontare la giornata (ecco, questa parte qui mi piace!)
E aggiungerei: bere una bella tazzina di caffè, cremoso e aromatico. Al mio risveglio non posso farne a meno, è l'unica cosa che riporta a sembianze umane quella specie di zombie vagante con i capelli ritti in testa che mi ritrovo ad essere al mattino.
La ricetta di oggi è per tutti gli amanti del caffè. Del "buon" caffè, naturalmente. Felice settimana!
Stampa la Notizia

Tortino di carciofi e patate


Sapevate che i carciofi aiutano ad eliminare i trigliceridi e il colesterolo "cattivo" ? Con la loro azione antiossidante inoltre fanno bene alla pelle, perché ritardano l'invecchiamento delle cellule. La cinarina, sostanza contenuta nei carciofi, è un ottimo rigenerante per il fegato. I carciofi hanno un basso contenuto calorico (purché non si ecceda con i condimenti, ovviamente). Sono ricchi di ferro e di vitamine, e il loro periodo migliore è proprio l'inverno. Cosa vogliamo di più? Non resta che portarli in cucina e prepararli, possibilmente in modo sano e saporito.

Stampa la Notizia

Delizie Italiane


Delizie Italiane è lo store on line che propone un catalogo ricco di tante delizie, la selezione delle migliori leccornie che la nostra bella Italia ci possa donare. I prodotti arrivano da aziende di comprovata esperienza, che utilizzano materie prime eccellenti e pongono la massima attenzione nella fase produttiva. Delizie Italiane li propone ad un prezzo giusto e conveniente. Su www.delizie-italiane.it troverete una vetrina di prodotti di qualità, tante offerte speciali e la possibilità di risparmiare anche sulle spese di spedizione. 
Ecco un primo assaggio di cui l'azienda mi ha gentilmente fatto omaggio, non mancherò di utilizzare questi prodotti nelle mie prossime ricette. A presto!

Stampa la Notizia

Lonza di maiale agli agrumi


Ricetta veloce per cucinare un tipo di carne un po' difficile come la lonza di maiale, che tende a seccare e ad indurire durante la cottura. In questa versione scaloppata e agrumata diventa gustosissima e morbida. Il tempo di cottura rimane comunque importante, in genere dieci minuti sono sufficienti, poi dipende dallo spessore delle fette. Se sono alte, conviene usare il batticarne prima di infarinare, io non ne ho avuto bisogno. Ecco come l'ho preparata:
Stampa la Notizia

VIS


Circa trent'anni fa i fratelli Visini, possessori di un'azienda agricola situata a Lovero (SO), nel cuore delle Alpi, ebbero l'idea di utilizzare la frutta dei loro raccolti per produrre confetture e marmellate. Il loro progetto era quello di realizzare confetture con tanta frutta e un moderato apporto di zucchero. Nel corso degli anni la qualità, la genuinità e la bontà delle confetture Vis conquistarono il mercato, l'azienda si ampliò non solo strutturalmente ma anche nella gamma di prodotti. Confetture biologiche e marmellate dietetiche, crema alla nocciola, torta di grano saraceno, frutta sciroppata, mostarda, bisciola, miele e prodotti tipici valtellinesi: questa è oggi l'offerta Vis, prodotti genuini e di qualità superiore che derivano da materie prime altamente selezionate e controllate. A tutto ciò si aggiunge un impegno costante per la tutela dell'ambiente, nonché per la tutela della salute del consumatore e per la sicurezza dei propri operatori, attraverso il rispetto delle norme di sicurezza ed igienico-sanitarie.
Grazie ad un semplice click potrete scoprire come nascono le confetture, fare una visita al magazzino, conoscere da vicino gli uomini Vis e tanto altro, collegandovi alla sezione Video del sito dell'azienda.
Oggi è possibile trovare i prodotti Vis in molti supermercati e negozi specializzati non solo in Italia, ma in tutta Europa e anche al di fuori dell'Unione Europea. In sede è inoltre presente un piccolo spaccio aziendale. E naturalmente, è possibile acquistare on line, tramite http://eshop.visjam.com, un negozio virtuale con offerte e promozioni assolutamente da non perdere.
Ringrazio l'azienda Vis per i prodotti che mi ha gentilmente inviato e che non vedo l'ora di utilizzare nelle mie ricette.
A presto!
Stampa la Notizia

Gamberi al curry con spinaci e couscous


Se per il vostro menu di San Valentino state progettando una serata a due, magari con cena a base di pesce, la tavola ben apparecchiata, due candele accese, del buon vino e musica di sottofondo, una ricetta sfiziosa è proprio quello che vi serve. Questa poi è anche dietetica: niente fritture e niente intingoli, ideale per esaltare il gusto naturale del buon pesce fresco. Pochi ingredienti, qualche spezia, un po' di fantasia nella presentazione e la serata sarà perfetta.
Stampa la Notizia

Zicaffè


Era il 1929 quando Vito Zichittella, cultore dell'arte del caffè, creò una piccola torrefazione a Marsala, riscuotendo un successo tale che in poco tempo si affermò ben oltre i confini della provincia. Si narrava che avesse un suo segreto personale per rendere le sue miscele così aromatiche e cremose. Ben presto le miscele si affermarono in tutta la Sicilia occidentale con il nome di Zicaffè. Le generazioni della famiglia Zichittella, succedutesi alla guida dell'azienda, hanno contribuito nel corso degli anni a darle impulso imprenditoriale, operando con la stessa passione che animava il suo fondatore.
Il percorso produttivo d'eccellenza inizia con l'importazione, direttamente dai paesi produttori, dei chicchi verdi migliori, privi di impurità naturali, selezionandoli con cura e in base a controlli e test di degustazione. L'intero ciclo produttivo, dallo stoccaggio al confezionamento, attraverso le fasi di selezione, dosatura, tostatura, miscelazione e macinatura, è gestito da software evoluti, ma sempre sotto l'attenta supervisione di personale esperto. Esperienza artigianale e tecnologia all'avanguardia riescono così a fondersi, raggiungendo una eccellenza qualitativa che dona alle miscele le pregevoli e inimitabili caratteristiche organolettiche proprie dell'espresso italiano.
La linea dei prodotti Zicaffè va dalle grandi miscele per il bar alle miscele per il consumo domestico, che derivano da quelle create per i bar e consentono di ottenere anche in casa il miglior caffè, sia preparandolo con la moka sia con la macchinetta per espresso. E ancora, nell'offerta Zicaffè troviamo le cialde e le capsule per macchine automatiche, che restituiscono in tazza un espresso di elevato sapore e grande aroma.


Sul sito eShop dell'azienda è possibile acquistare i vari tipi di caffè, ma anche bellissime confezioni regalo, macchinette per caffè, tazze e tazzine, gadget di vario genere, creme e topping a base di caffè espresso.
Ringrazio Zicaffè per il gentile omaggio che mi è stato recapitato, avrò modo di degustare le loro pregiate miscele ed utilizzarle nelle mie preparazioni in cucina.


Stampa la Notizia

Pizza ripiena


In questi giorni dedicati quasi esclusivamente alle fritture io invece inforno, e che ci posso fare, quest'anno ancora non mi sono decisa, sarà che il Carnevale è una festa che non mi ha mai entusiasmato particolarmente, sarà che non ho più bambini piccoli in giro per casa, sarà che odio friggere a prescindere, insomma ancora niente chiacchiere, niente castagnole, niente ciambelline, a casa mia. Però le mani sono sempre nella farina, di quello non posso farne a meno. Questa pizza ripiena è fatta col mio solito impasto della pizza e con un ripieno molto tradizionale, ho solo giocato un po' con la decorazione e ve la propongo come idea, magari per qualche occasione particolare. Buon Giovedì Grasso! 
Stampa la Notizia

Dolci&Pani


Dolci&Pani è la divisione dettaglio online dell’azienda ESKA snc, che ha sede in provincia di Padova ed è presente sul mercato da oltre 30 anni. L’azienda, che si posiziona nel segmento di qualità medio-alta nel campo dei prodotti per la pasticceria e la panificazione, si occupa in particolare della distribuzione specializzata nei piccoli laboratori artigianali (pasticcerie e panifici). La distribuzione avviene su tutto il territorio nazionale. Tramite il sito Dolci&Pani è invece possibile acquistare al dettaglio, online, e con un ordine minimo di soli 2 Kg di prodotti a scelta. Si possono così ricevere comodamente a casa tanti prodotti professionali di ottima qualità e facili da preparare.
Queste nella foto sono le confezioni di cui la Dolci&Pani mi ha omaggiato, ovvero una campionatura della Linea Dolci e della Linea Pani; in particolare:

  • il preparato per Pane Nero: miscela di cereali e semi vegetali (quali il girasole, la soia, il lino) che permettono di ottenere un pane scuro e ricco di fibre
  • il preparato per Scrocchiarella e Focaccia: mix di farine e semola per scrocchianti snack a lunga lievitazione
  • il preparato per Pan di Spagna e Rollini: composto da farina di grano tenero, amido e lievito, per un risultato finale adatto all'assorbimento di bagne o sciroppi
  • il preparato per Bignè: consente di ottenere bignè e choux belli e vuoti all'interno, proprio come quelli delle pasticcerie
  • il preparato per Crema Pasticcera: si può sciogliere sia nell'acqua che nel latte, ottenendo facilmente una crema liscia e aromatica.
Utilizzerò ben presto questi prodotti e ringrazio Dolci&Pani per avermi dato l'opportunità di provarli.
Alla prossima!

Stampa la Notizia

Biscotti di Carnevale


Questi biscottini sono veramente facili, si fanno in poco tempo e sono molto buoni. Non è che si debbano preparare solo a Carnevale, anzi, io li faccio spesso, ma certamente con tutti questi colori sono proprio indicati per la festa più allegra dell'anno. Io uso proprio gli Smarties (e non altri tipi di confetti colorati), che con il forno a calore moderato e una cottura non superiore ai 10 minuti reggono bene, ma ho notato che se si lasciano in forno anche solo un minuto in più cominciano a formare delle crepe e a perdere colore.
Stampa la Notizia

Qualcosa di me


C'è un nuovo gioco che sta facendo il giro dei blog, consiste nel rispondere alle 11 domande formulate da chi ti ha inviato a partecipare e formulare a propria volta altre 11 domande da girare ad altrettanti blogger. 
Io sono stata invitata dalla carissima Mimì del blog 2 Amiche in Cucina e da Debora del blog Il Paradiso del Gusto.
Queste le domande e le mie risposte:

Stampa la Notizia

Torta di mele con farina integrale, nocciole e confettura

Buongiorno! Oggi è già il primo giorno di Febbraio. Sembra ieri che avevamo ancora in casa gli addobbi natalizi e stavamo organizzando pranzi e cenoni. Questa mattina mi ha fatto uno strano effetto staccare il primo foglio del calendario. Devo proprio cominciare a pensare al Carnevale, anche se, non avendo più figli piccoli, questa festa in casa mia viene vissuta senza grandi attese. Intanto vi lascio la ricetta di questa torta, l'ennesima torta di mele penserà qualcuno, bé dopotutto è un classico intramontabile, no? Stavolta l'ho fatta più rustica, ho utilizzato farina integrale, devo dire che l'abbinamento mi è piaciuto molto. Altrimenti non l'avrei pubblicata :-) Qui vi dico come l'ho preparata io e vi do' dei suggerimenti alternativi, poi naturalmente ognuno è libero di apportare tutte le varianti che più gli aggradano. Buon venerdì a tutti!
Stampa la Notizia
Template by Dlmdesign.it