Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pane Albero di Natale


Ecco un'altra realizzazione natalizia, una delle tante idee che circolano in rete di questi tempi: un albero di Natale in pasta lievitata, dolce o salata che sia. La versione dolce che ho visto io prevede che vengano sovrapposti tanti triangoli di pasta dopo aver spalmato ciascuno con nutella o marmellata; così, quando i rami vengono arrotolati, la farcitura forma delle strisce colorate. Io ho preparato invece un impasto salato, quello del pane, stendendolo in un unico pezzo spesso un paio di centimetri, ed ho decorato con semi di papavero. Ho applicato poi delle palline di pasta che ho spennellato con tuorlo d'uovo in modo che diventassero dorate durante la cottura. Un pane di questa forma può essere sicuramente un bel centrotavola per le tavole delle Feste, ma anche un'idea per un regalo molto gradito. 


Pane Albero di Natale

Ingredienti
500 g di farina tipo 1
150 g di lievito madre (oppure 10 g di lievito di birra)
280 ml circa di acqua 
un cucchiaino di miele di acacia
10 g di sale
semi di papavero
tuorlo e latte per spennellare

Sciogliere il lievito in metà acqua, aggiungere la farina e impastare, unire il miele e aggiungere man mano l'altra acqua. Incorporare anche il sale e lavorare l'impasto sul piano di lavoro, fino a renderlo omogeneo.


Mettere a lievitare sigillando la ciotola con pellicola per alimenti. Attendere che l'impasto diventi almeno il doppio (il mio era triplicato).


Capovolgere sul piano di lavoro infarinato e stendere delicatamente l'impasto con il mattarello formando un triangolo, che andrà trasferito subito nella teglia da utilizzare per la cottura. Con la punta di un coltello delineare una striscia centrale (che sarà il punto di partenza per il taglio dei rami), attaccare un pezzo di pasta alla base del triangolo (per formare il piede dell'albero) e tagliare delle strisce regolari sui lati, partendo dal centro verso l'esterno. Separare ogni striscia e arrotolare a cordoncino, come in foto. Con un altro pezzetto di pasta ricavare delle palline a forma di rosetta (vedi foto) che andranno poggiate sull'albero. 


Con i semi di papavero riempire i solchi dei vari rami, praticare delle piccole incisioni anche tra gli spazi liberi lungo il tronco centrale e riempire anch'essi con i semi. Coprire la teglia e far lievitare di nuovo. Spennellare le palline con tuorlo e latte sbattuti insieme e infornare a 200°C per i primi 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per altri 30 minuti circa





Stampa la Notizia

10 commenti:

  1. Assolutamente delizioso e bello! ^__^

    RispondiElimina
  2. Bella idea!! E' vero ce ne sono tanti in giro simili ma uno identico a questo non l'ho ancora visto! Brava!

    RispondiElimina
  3. Anche se in rete girano molte ricette io mi affido alla tua e soprattutto al tuo modo di realizzare e decorare :) Bellissimo questo albero di grande effetto!

    RispondiElimina
  4. Trovo che sia veramente bello questo albero!!Sicuramente ci hai fatto un figurone!!

    RispondiElimina
  5. bello davvero...di sicuro te lo copio..Grazie!!
    Buon Natale!!
    baci

    RispondiElimina
  6. Molto carino e molto natalizio, inoltre deve essere ottimo con i semi di papavero sopra :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Ciao Maria Grazia, tanti cari auguri di Buon Natale....

    RispondiElimina
  8. ma che bella idea, ottimo anche come centrotavola, un bacio e auguri di buone feste

    RispondiElimina
  9. Ma che bello quest'albero! Tanti cari auguri !!

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it