Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Prosciutto e fichi al profumo di tartufo


Metti una sera d'estate a cena. Metti che hai voglia di mangiare qualcosa di sfizioso. Metti che ad accendere i fornelli non ci pensi proprio. Metti che hai pure poco tempo. E allora, ecco il piatto giusto! Mai provato?
Stampa la Notizia

Torta dei 500


Forse ve lo starete chiedendo... Perchè questo nome?  E' presto detto: mi ero ripromessa, non appena la mia paginetta su Facebook avesse raggiunto i 500 "Mi piace", di preparare un dolce come segno di ringraziamento verso i lettori che tramite il grande social network seguono tutti i miei esperimenti e i miei pasticci in cucina.  Ho iniziato a scrivere questo post cercando un nome da dare a questa torta ma non mi è venuto in mente nulla: non è una crostata, non è un cheese cake, insomma cos'è? Intanto vi mostro come l'ho fatta, e poi.. si accettano suggerimenti!

A tutti voi: GRAZIE di
Stampa la Notizia

Torta salata con le patate (e peripezie fotografiche di una blogger)


Il peggior incubo per una food-blogger? La batteria della macchina fotografica digitale che va giù, proprio quando finalmente pensi di aver trovato la posa migliore per il piatto che devi immortalare, dopo averlo girato 360 volte per trovare la migliore angolazione possibile, mentre tutti sono a tavola e ti guardano spazientiti con gli occhi che dicono: "Ma se po' ffà, 'sta vita ???". Sei lì, pronta per schiacciare il bottone e... beep,beep... la spia della batteria lampeggia e la macchinetta si spegne inesorabilmente... kaput !!! Peggio di noi, in quel momento, forse c'è solo il secondo tragico Fantozzi ... Ma in qualche modo ce l'ho fatta, ve la presento ancora nella sua teglia, con la sua carta da forno, e poi vi mostro la porzione messa in salvo nel mio piatto (fotografata dopo breve ricarica della batteria, mentre il resto della famiglia tirava un sospiro di sollievo ed iniziava a mangiare): è una torta salata molto semplice ma che, come spesso accade, si rivela un "salva cena" infallibile.
Buona settimana a tutti voi!
Stampa la Notizia

Orata "mare e monti" versione estiva


Pronti per affrontare un altro giorno? Si avvicina di nuovo il week-end ma la stanchezza è tanta, per andare in ferie mi mancano ancora due settimane, e intanto il caldo non molla la sua presa ... ma prima di incominciare la mia giornata di lavoro vi lascio una ricettina. Questo abbinamento a me è piaciuto e poi, come sempre, amo mettere tanto colore nel mio piatto. Felice giornata a tutti!
Stampa la Notizia

Rotolo alle pesche e amaretti ricoperto di cioccolato

Va bene che siamo in piena estate, che fa molto caldo, che c'è voglia di dolci freschi, di sorbetti, gelati, semifreddi, e soprattutto di dolcetti leggeri e a base di frutta, tanta frutta... ma... "Lui"? vogliamo farlo sparire finchè non tornerà il freddo? Sto parlando di Sua Maestà il Cioccolato, ovviamente. Non so voi, ma io al cioccolato non rinuncio. In più questo dolce va in frigo, è fresco, goloso, insomma è proprio tanto buono. In questo lunghissimo post vi spiego passo passo come l'ho preparato, in un afoso sabato pomeriggio di luglio (ma con l'aria condizionata accesa :D).
Stampa la Notizia

Cavatelli con gamberi zucchine e pomodori secchi


Buongiorno a tutti, oggi finalmente è venerdì, questa settimana mi è parsa tanto lunga, sarà perchè il caldo mi toglie le forze. C'è da dire che è anche Venerdì 13, voi siete superstiziosi? Io appartengo alla categoria di quelli che "Non è vero ma ci credo" :))  Bene, vi lascio questa semplice ricettina e inizio la mia giornata lavorativa. A presto, e buon week-end !!!
Stampa la Notizia

Crostata con crema di ricotta e more di gelso


Dall'aspetto potrebbe sembrare un cheesecake, ma non lo è. Tutto è iniziato dalle more di gelso appena raccolte che una mia collega mi ha portato l'altro giorno in ufficio dicendo: "Sicuramente saprai cosa farci!". Erano bellissime e buonissime. Come impiegarle al meglio? Per prima cosa ho pensato di fare una ricerca sul web... Oh! Ma possibile che digitando "gelsi neri ricette" vengano fuori solo ricette della granita e della marmellata, e un timido clafoutis che ogni tanto compare tra un link e l'altro ??? Buonissime ricette, per carità, ma se uno volesse trovare l'alternativa? Mio caro Google, stavolta non offri molto, te lo devo proprio dire. Quindi ho fatto di testa mia, e dato che le crostate mi piacciono tanto, ho follemente iniziato ad impastare, e ho scelto pure una frolla burrosa, pazza che non sono altro, con questo caldo!!! una roba che il burro appena tolto dal frigorifero si è tuffato da solo nella farina pensando di poter sfuggire alla liquefazione immediata... Però alla fine ne è venuto fuori un dolce davvero buono, da tenere rigorosamente in frigo: lasciarlo a "temperatura ambiente" in questi giorni sarebbe come scaldarlo al microonde... proprio non si può :))
Stampa la Notizia

Teglia di pomodori e patate, ovvero ...


... ovvero, quando non hai idee e per la cena e non sai a che santo votarti!

In questi ultimi giorni l'Italia, come spesso accade, continua ad essere divisa dal punto di vista metereologico: al Nord temporali e aria fresca, al Sud sole, caldo e afa. Meno male che giù da me, quando cala il sole, si alza un leggero venticello e allora ne approfitto per preparare qualcosa in più, visto che ultimamente il solo pensiero di andare in cucina e accendere forno e fornelli mi fa sentire come ... una specie di folle piromane! Ma quando il piatto piange (e marito e figli piangono fame, più del piatto stesso) c'è bisogno di preparare alla svelta e con ciò che si ha in casa. E questo, a mio parere, è un piatto povero, ma ricco di gusto...
Stampa la Notizia

Orecchiette alla crudaiola con pomodori, rucola e Castelmagno


Non ho perso tempo e dalla campionatura ricevuta dall'azienda Pirro ho scelto subito le orecchiette. La pasta fresca mi piace tanto e le orecchiette mi piacciono particolarmente. Sì lo so, parliamo di una specialità della Puglia. Queste qui invece sono "made in Calabria", ma sono altrettanto buone, ottime direi. Anche per un'altra ricetta postata qualche tempo fa (Orecchiette con gamberi pesto e pomodorini ) avevo utilizzato la pasta Pirro (normalmente compro solo quella...).
Questo primo piatto di pasta dà il meglio di sé quando viene gustato né freddo e né caldo, quindi .. tiepido  :)
Stampa la Notizia

Pasta PIRRO


Oggi vi presento un’azienda d’eccellenza e lo faccio con grande piacere, non solo perché si tratta di un’azienda che è nata e che opera nella mia Calabria, più precisamente nella zona industriale di Corigliano Calabro in provincia di Cosenza, dove possiede due stabilimenti con una superficie complessiva di circa 5000 mq, nonchè un laboratorio artigianale di produzione, sito in centro città, con annesso punto vendita al dettaglio, ma soprattutto perché da molto tempo sono una fedele consumatrice dei loro prodotti!

Il gruppo PIRRO produce e commercializza, in Italia e all’estero, paste alimentari speciali essiccate e pasta fresca. Tutta la produzione, nei vari formati tradizionali e speciali, sia per la pasta di semola di grano duro che per quella all’uovo, per quella ai gusti, per la pasta fresca e per quella biologica, è caratterizzata dall’esclusivo impiego di materie prime di assoluta qualità e genuinità, con principi di lavorazione ispirati a metodi prettamente artigianali. 


Sul sito www.pastapirro.it potrete approfondire la conoscenza dell’azienda e scoprire quanti meravigliosi tipi di pasta vengono prodotti.

Ringrazio l’azienda per il gentile e graditissimo omaggio.  Mi metto subito all'opera !!!

Stampa la Notizia

Torta alle pesche e amaretti: Happy Birthday to Me!

Eccomi qua! E' passata più di una settimana dal mio ultimo post, ma domenica scorsa sono partita insieme al resto della famiglia per trascorrere tre giorni al mare, fino a martedì, 3 Luglio, giorno del mio compleanno *_*  E siccome ero fuori casa, per il mio compleanno non ho fatto neanche un dolcino :-(  Non che mi sia dispiaciuto più di tanto, i tre giorni di vacanza sono stati bellissimi, il mare era una favola e in barba a Caronte, che infuocava l'aria come previsto dal meteo, noi in acqua siamo stati benissimo, e chi usciva più !!! Guardate un pò qua, questo scorcio di Calabria ...

Al rientro però ho fatto a me stessa la promessa di preparare una bella torta e di farla come piaceva a me. Così, appena è arrivato il week-end successivo mi sono messa all'opera; venerdì sera ho preparato le basi, sabato sono stata di nuovo al mare e oggi ho assemblato il mio dolce. Niente candeline ("passata la festa gabbato lu santo"), meglio così, cominciano ad essere tante .. e poi questa se vogliamo non è la classica torta di compleanno, ma si può preparare ogni volta che si ha voglia di una  bella fetta di torta che non sia una torta secca: è morbida e croccante al tempo stesso, perchè ha gli amaretti e la frutta sia dentro che fuori, la crema è leggerissima ... insomma, è buonissima (così hanno detto coloro che l'hanno mangiata!)

Stampa la Notizia
Template by Dlmdesign.it