Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Focaccia con farina di mais


Sono di nuovo con le mani in pasta. Mi rilassa, mi diverte, e poi è sempre bello attendere che il lievito faccia il suo lavoro e nel frattempo la pasta si gonfia, cresce, diventa una nuvola soffice. Questa volta con lo stesso impasto ho preparato una focaccia e dei panini, leggermente rustici per la presenza del mais integrale e molto saporiti. Ecco la ricetta:



Focaccia con farina di mais

Ingredienti
300 g di farina manitoba
150 g di farina di mais integrale bianco (Mulino Marino)
1 bustina di lievito secco (oppure un cubetto di lievito fresco)
30 g di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
230 ml circa di acqua tiepida

per farcire:
pomodorini, olive nere, origano, sale

In una ciotola ho miscelato le farine insieme al lievito secco, allo zucchero e al sale (se utilizzate il lievito fresco, fatelo sciogliere nell'acqua tiepida). Ho aggiunto l'olio e poi, poca per volta, l'acqua che avevo intiepidito in un pentolino. La quantità di acqua da utilizzare dipende come sempre dal grado di assorbimento delle farine.


Ho impastato man mano che aggiungevo acqua finché l'impasto non ha raggiunto una consistenza compatta ma morbida, ho formato un panetto, ho cosparso di farina il fondo e le pareti della ciotola, ho messo il panetto ed ho sigillato la ciotola con pellicola per alimenti, ponendo a lievitare al riparo da correnti d'aria. Dopo circa un'ora e mezza l'impasto aveva già raddoppiato il suo volume.


Ho diviso l'impasto in due parti. Una metà l'ho stesa in una teglia leggermente unta di olio ed ho formato una focaccia, con l'altra metà ho ricavato quattro palline che ho posato in un'altra teglia. Ho lasciato lievitare ancora, per circa mezz'ora.


Ho inciso la superficie dei panini con un coltello facendo un taglio a croce, li ho spennellati con poco olio ed ho cosparso con semi di sesamo (facoltativo); ho farcito la superficie della focaccia con pomodorini affettati e olive a rondelle, senza mettere olio.


Ho messo nel forno preriscaldato a 200°, facendo cuocere per circa 25 minuti.


Dopo la cottura, ho messo un filo d'olio sulla superficie della focaccia ed ho cosparso con un pò di sale e di origano.




Stampa la Notizia

32 commenti:

  1. Interessante l'utilizzo di questa farina...Mi piace!!!

    RispondiElimina
  2. Bravissima Maria Grazia, mi piace l'utilizzo della farina di mais! Questa focaccia deve essere davvero squisita, segno la ricetta! :) Un abbraccio e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto particolare per la presenza del mais integrale, mi è piaciuta. Buona giornata anche a te.

      Elimina
  3. Nulla di più terapeutico dell'impastare! E che buona questa focaccia al mais! E' una farina che amo...! Complimenti cara! :) E buon martedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Ely, oramai ti auguro buon mercoledì :)

      Elimina
  4. sofficissima...e mi piace l'utilizzo della farina di mais per l'impasto!
    bacione cara

    RispondiElimina
  5. ma che buona questa focaccia... la farina gialla mi piace troppo ;))
    felice giornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo polenta, con la farina gialla :) Ciao e grazie

      Elimina
  6. nella focaccia non l'ho mai messa, sarà mia!!! grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me è stata la prima volta, il risultato mi è piaciuto. Grazie a te, buona giornata.

      Elimina
  7. Quanto adoro queste due delizie! focaccia e panini :-) come te adoro davvero vedere un dolce o un salato lievitare, cosa c'è di più bello che stare con la faccia davanti al forno dopo aver impastato con tanto amore? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii è una sensazione bellissima, condivido

      Elimina
  8. Una vera bontà!
    Mi piacciono troppo pizze e focacce... bravissima!!!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  9. La focaccia ,un altro mio punto debole,mamma che buona,bravissima :-)

    RispondiElimina
  10. che delizia. bella soffice e ben lievitata, una bontà.
    ciao
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' venuta bene, è rimasta morbida anche il giorno dopo.

      Elimina
  11. Ciao, anche a me piace tanto impastare e mi piace scoprire sempre nuove ricette belle come la tua, complimenti e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, sei davvero gentile. A presto!

      Elimina
  12. Risposte
    1. Ne vuoi un pezzetto? :D Ciao, buona giornata

      Elimina
  13. Proverò la tua ricetta. Generalmente non mi riescono come vorrei, ma la tua mi sembra molto convincente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono un'esperta, ma penso che la manitoba abbia compensato la "forza" che la farina deve avere per lievitare bene. Se la provi, fammi sapere! Grazie, buona giornata.

      Elimina
  14. io impasto quando sono stressata e nervosa, mi rilassa e scarico tutta la tensione, ho giusto della farina di mais da consumare un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come riesce bene, l'impasto "sbatacchiato" sulla spianatoia! Ahahaha. Un bacio anche a te.

      Elimina
  15. Che magnifico risultato!!!!!!!!!!!!!
    Capisco il tuo entusiasmo
    anch'io adoro vedere i lievitati crescere
    danno sempre tanta soddisfazione!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. si presenta come la focaccia barese che mi viene super.sono curiosa di provare con la farina di mais che da noi non manca mai nella nostra dispensa,un abbracio e buona giornata

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it