Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Risotto vegetariano


Il riso mi piace, adoro i risotti e quando ho visto che il tema del mese proposto da Laura per la sua sfida mensile era proprio il risotto ho detto a me stessa che questa volta dovevo per forza partecipare; avrei voluto farlo anche nei mesi precedenti, a dire il vero, ma un po' per gli impegni un po' per il caldo estivo che mi ha tolto le forze, non l'ho fatto. In questa ricetta ho utilizzato due verdure che adopero molto nella mia cucina, ovvero carote e zucchine, che ho lasciato croccanti, senza farle disfare in cottura (a me piacciono così). Poi ho unito una piccola quantità di fagioli, che hanno dato la giusta cremosità ma senza coprire la delicatezza degli altri ingredienti. Il piccante del peperoncino e quello del pecorino hanno dato un tocco di sapore in più e l'addetto al controllo qualità di casa mia (ovvero mio marito) non solo ha approvato ma ha anche scritto sulle note: "Da rifare". Cosa si può volere di più dalla vita? :))


Risotto vegetariano

Ingredienti
200 g di riso 
150 g circa di carote
150 g circa di zucchine
200 g di fagioli cannellini già lessati
brodo vegetale
un peperoncino piccante
vino bianco
olio 
sale 
pepe
qualche scaglia di pecorino

Pelate le carote e grattugiatele con una grattugia a fori grossi. Tenete da parte un pezzo di carota che servirà per la decorazione finale. Scaldate due o tre cucchiai di olio in una padella (con aglio o cipolla a vostro piacimento) e versate le carote, aggiungete un pò d'acqua e fate andare per qualche minuto. Nel frattempo pulite le zucchine e grattugiate anch'esse allo stesso modo (anche qui tenete da parte un pezzo di zucchina per la decorazione finale), poi unitele alle carote, mettete il sale e fate cuocere per pochissimi minuti, aggiungendo ancora poca acqua se necessario.


Preparate il risotto: versate poco olio in una pentola, fate scaldare poi mettete il riso e mescolate, appena sarà tostato versate il vino bianco e fate evaporare, poi aggiungete poco alla volta il brodo caldo, rigirando di tanto in tanto. Mentre il riso cuoce, in un'altra padella fate soffriggere il peperoncino a pezzetti con un pò di olio (e aglio se vi piace), unite i fagioli sgocciolati dal loro liquido di cottura e fate insaporire per qualche minuto.


Spegnete il fuoco e schiacciate i fagioli con una forchetta. Quando il riso è ancora al dente unite la purea di fagioli e mescolate, poi unite le verdure e mescolate ancora, regolate di sale e spegnete. 


Mentre il riso "riposa", prendete carota e zucchina tenute da parte e con la mandolina ricavate delle fette non troppo sottili.


Sbollentate le fette di carota per circa un minuto in acqua salata, poi scolatele e sbollentate le fette di zucchina allo stesso modo ma per pochi secondi.

Impiattate: mettete un anello coppapasta al centro del piatto, distribuite lungo la circonferenza esterna le verdure sbollentate, alternando carota  e zucchina. Poi riempite l'anello con il riso, pressando leggermente. 


Sfilate delicatamente l'anello e completate la decorazione mettendo ancora zucchine e carote in superficie. Io ho aggiunto anche qualche scaglia di pecorino semi-stagionato e con uno scavino ho ricavato delle palline di formaggio che ho poggiato sul piatto. Completate con una generosa spolverata di pepe nero macinato al momento e una foglia di basilico.





Stampa la Notizia

12 commenti:

  1. una ricettina davvero interessante...e poi,un poò di leggerezza non guasta mai!
    Buona giornata cara!

    RispondiElimina
  2. Un risotto veramente delicato, ma con quel tocco di piccante! Buonissimo :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Questo sì che è un signor riso :)))) che ottima ricetta! :)

    RispondiElimina
  4. Che ottimo risottino!!!! anche a me piace il riso e la mia bambina lo adora e le verdurine ci finiscono sempre dentro....complimenti !!!

    RispondiElimina
  5. Un risottino ad hocQ Quel tanto di leggero con un pizzico di piccante tutto ben dosato e ben presentato. Non mi ero accorta del vestitino nuovo... mica male!! Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Ma che splendida ricetta e che presentazione da chef...anch'io adoro i risotti..passione purtroppo non condivisa dal marito....lui è più da maccarruni di casa...ma il tuo con le verdure(che ama) forse posso convincerlo
    Un bacio Maria Grazia
    Buona Domenica Calabresella!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Cia Maria Grazia, grazie di essere passata da me, ho dato anch'io una sbirciatina e devo dire che il tuo blog è davvero bello, non mi stancherò di dirlo ma le ricette spiegate passo passo sono un'altra cosa....il tuo risotto è davvero presentato bene è colorato,fresco e profumato, complimenti e buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  8. Moooolto buono questo risotto. Complimenti... Ti invito anche al mio contest se ti va http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
    buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Stiamo in sintonia con i risotti , mi piace tantissimo il tuo adoro le verdure!!
    Bravissima da fare!!
    Un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  10. che bella presentazione!!! bravissima!!!! ^_^

    RispondiElimina
  11. ciao!! delizioso!! grazie di aver partecipato alla mia sfida con la tua ricetta... aggiunta! :D

    RispondiElimina
  12. Bellissima presentazione e sicuramente ottimo questo risottino che sa di primavera. Mi tenta e mi lascerò tentare... :)
    Grazie per la ricetta e le belle foto esplicative.
    Se ti va passa a trovarmi sul mio blog: http://ildeborino-busybee.blogspot.it/

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it